mmj

|30 May|
The Master Musicia…

TOdays festival presenta:
TOnights…aspettando il festival.

MERCOLEDI’ 30 MAGGIO 2018

The Master Musicians of Jajouka led by Bachir Attar

sPAZIO211
Via cigna 211, Torino
apertura porte ore 21:29

evento Facebook: The Master Musicians of Jajouka led by Bachir Attar / TOnights

░░░░░

…aspettando #TOdays18

“The oldest and most exclusive dance party in the world” Rolling Stone
“The music makes people go into a trance” The Guardian

The Master Musicians of Jajouka led by Bachir Attar (official) divennero una delle prime icone della contro cultura occidentale degli anni ’70 quando venne prodotto nel 1971 l’album “Brian Jones presents The Pipes of Pan of Jajouka” sotto l’etichetta dei The Rolling Stones, appunto la Rolling Stones Records. Dopo questo album la notorieta’ del gruppo marocchino continuo’ a crescere.

La tradizione narra che la musica dei Jajouka fu un regalo di Sidi Achmed Sheik, uno dei primi missionari islamici che visito’ il villaggio e che dono’ agli abitanti del villaggio stesso questa musica con forte potere spirituale.

Questa musica sincretica potrebbe essere anche quello che rimase dagli antichi riti di Roman Lupercalia. Ogni anno il dio fauno Bou Jeloud emergeva dagli inferi attratto dai ritmi dei tamburi e dal suono dei rahitas (antico doppio corno marocchino) per portare fertilita’ alle popolazioni locali.

Diretti da Bachir Attar, i Masters Musicians of Jajouka continuano a trasmettere questa antica tradizione alle nazioni del 21esimo secolo. Negli anni hanno suonato ovunque nel globo terrestre, diventando il gruppo islamico piu’ registrato al mondo, comparendo in moltissimi documentari ed ospitando nel loro villaggio personaggi importantissimi e culturalmente seminali quali Ornette Coleman, Mick Jagger ,Talvin Singh e William S. Burroughs.

Lo stesso Burroughs di loro disse: “A 4000 year-old rock’n'roll band”.

__________________

Video:
Before History: https://youtu.be/44ogXghLSdI
Roskilde Festival: https://youtu.be/btM_OX7WrwU
Japan Festival: https://youtu.be/AVuXQE93kao

Read More:
www.jajouka.com | https://www.facebook.com/MMoJajouka/

TODAYS
Il festival.
24.25.26 agosto 2018 / Torino
www.todaysfestival.com
www.facebook.com/TOdaysfestival
www.twitter.com/TOdaysfestival
www.instagram.com/todaysfestival
https://open.spotify.com/user/todaysfestival
░░░░░
INFO:
email: info@todaysfestival.com
ph: + 39.349.3172164

juneof44

|MON, 28 May|
JUNE of 44

TOdays festival presenta:
TOnights…aspettando il festival.

LUNEDI’ 28 MAGGIO 2018

June of 44

sPAZIO211
Via cigna 211, Torino
Biglietti: euro 15 + dp
apertura porte ore 21:29

prevendite attive >  BIGLIETTERIA ONLINE

evento Facebook: JUNE of 44 in concerto a sPAZIO211 / TOnights

░░░░░

…aspettando #TOdays18

I June of 44 sono:

Fred Erskine
Hoover, The Crownhate Ruin, The Boom, HiM, Freddie T and the People

Jeff Mueller
King G and the J Krew, Rodan, Shipping News, Animal Body

Sean Meadows
Boondoggle, Lungfish, HiM

Doug Scharin
Rex, Directions in Music, HiM, The Enablers

I June of 44 nascono nell’autunno del 1994 quando Jeff contatta Fred, Sean e Doug in seguito ad una conversazione avuta incrociandosi durante i loro rispettivi tour, quando discutevano di poter fare musica insieme.

Dopo dieci lunghi e vivaci giorni di prove a New York City, quello stesso novembre, registrano ai Plantain Studios con James Murphy.

Questa session diventerà il loro primo album, “ENGINE TAKES TO THE WATER”, pubblicato nel giugno del 1995 per Quarterstick Records.

Nei 4 anni successivi i June of 44 registrano altri 3 LP (Tropics and Meridians, Four Great Points, and Anahata), un EP (The Anatomy of Sharks), un LP sperimentale per il loro distributore olandese Konkurrent (In The Fishtank) e compaiono su parecchi 7” e compilation.

Nel novembre 1999, dopo aver visitato 3 continenti e aver suonato circa 100 concerti, la band sente la necessità di fermarsi.

Fred, Sean e Doug formano gli HiM (nonché altri vari progetti), mentre Jeff continua a lavorare con Jason Noble (già suo collega nei Rodan) formando la band Shipping News insieme al batterista Kyle Crabtree.

Dopo quasi 19 anni di pausa, i June of 44 sono immensamente onorati di esibirsi live in Italia.

Read More:
https://www.facebook.com/juneof44/

TODAYS
Il festival.
24.25.26 agosto 2018 / Torino
www.todaysfestival.com
www.facebook.com/TOdaysfestival
www.twitter.com/TOdaysfestival
www.instagram.com/todaysfestival
https://open.spotify.com/user/todaysfestival
░░░░░
INFO:
email: info@todaysfestival.com
ph: + 39.349.3172164

oblivians

|TUE, 22 May|
The Oblivians

TOdays festival consiglia:

MARTEDI’ 22 MAGGIO 2018

The Oblivians
opening: SLOKS

sPAZIO211
Via cigna 211, Torino
apertura porte ore 21:29
ticket: 15 € + dp

prevendite attive > BIGLIETTERIA ONLINE

evento Facebook: The Oblivians + Sloks in concerto a sPAZIO211 / Torino

░░░░░

Torino. sPAZIO211. La possibilità di dare un senso alla vostra carriera di fans del garage, del punk, del blues, del lo-fi e di tutto questo messo insieme.
Il 22 maggio, chi per anni (decenni) si è riempito la bocca di quel nome di nove lettere senza avere idea di cosa fosse l’esperienza di un loro live, potrà rimediare a questo tragico deficit.
Si, perchè (reggetevi) caleranno in Italia a Torino, con tutto il loro bagaglio di rumore bianco e sangue nero, nientemeno che Eric, Greg e Jack.

Loro: gli OBLIVIANS.

Un pezzo di storia che è materia viva e pulsante anche in questo 2018, nonostante i 22 anni trascorsi dal loro capolavoro “Popular Favorites” e nonostante di acqua sporca sotto i ponti, da allora, ne sia passata tanta.
Beh, in quell’acqua Eric, Greg e Jack hanno continuato a sguazzarci dando vita ad altre band spaccaossa (vi dicono niente nomi come ’68 Comeback, Reigning Sound, Compulsive Gamblers, Bad Times e Cool Jerks, solo per citarne alcuni?) sempre comunque ai margini di un mercato al quale non hanno mai venduto il culo.

Quei tre instancabili picchiatori che da un quarto di secolo rovistano nel fango del rock più scarno e viscerale, oggi dissotterrano l’ascia di guerra e tornano in tour.
Gente che non ha niente da perdere, ma molto da insegnare: se del blues amate i risvolti punk (o viceversa), se al rock chiedete di torcervi le budella, sarete accontentati, gli Oblivians sono pronti a servirvi su un vassoio d’argento il loro tesoro a bassa fedeltà.

“Kill a punk for rock’n'roll”, diceva un loro slogan: se non siete d’accordo, discutetene direttamente con loro in maggio a Torino. Incivilmente, mi raccomando.
Concerto imperdibile, non mancate un appuntamento con la storia.

LUCA FRAZZI - Sottoterra – Rock Zine

Read More:
https://www.facebook.com/theoblivians/

https://www.facebook.com/Todaysfestival
░░░░░
infoline: +39 349.3172164
info@todaysfestival.com

atoysorchestra

|FRI, 18 May|
A Toys Orchestra

TOdays festival consiglia:

VENERDI’ 18 MAGGIO 2018

A Toys Orchestra
+ guest

sPAZIO211
Via cigna 211, Torino
apertura porte ore 21:29
ticket: 12 € + dp
prevendite attive > www.spazio211.com

prevendite attive > BIGLIETTERIA ONLINE

evento Facebook: A Toys Orchestra in concerto a sPAZIO211 / Torino

░░░░░

A quattro anni di distanza da “Butterfly Effect” gli …A Toys Orchestra tornano con un album che ha il suono del battito cardiaco.
“LUB DUB”, undici tracce come tappe di un viaggio in un’intimità seducente e straziante. Un disco che trova nella sensibilità emozionale dell’ascoltatore il suo interlocutore privilegiato. Espressione dell’anima di una band che ha scelto di non rinunciare alla propria libertà espressiva, ma di farne un baluardo.
“Lub Dub” è il ritornello del cuore di tutti. Che si fa canto di gioia o di dolore, d’amore o di odio, che si fa sussurro o urlo, battito o palpito. Perché il petto non solo batte, ma canta, parla, urla, bisbiglia.

«”Lub” e “Dub” sono i due suoni generati dalle valvole del cuore. Due “parole” che risuonano in petto dall’alba dell’umanità, prima ancora che le parole stesse prendessero senso. Lub Dub è il mantra cardiaco che continua a ripetersi all’infinito e che l’umanità tutta canta in coro da ancor prima che si levasse in piedi. Neri, bianchi, giovani, vecchi, belli, brutti, buoni, cattivi.. non c’è differenza.

Lub Dub è Il testo della colonna sonora della vita di tutti. Sono le parole che il petto usa per darci conforto, per sostenerci, per incoraggiarci, per spronarci. E più ce ne è bisogno e più il cuore urla forte il suo mantra. Quando abbiamo bisogno di più di quanto abbiamo bisogno: Lub Dub, quando ci ripetiamo di andarci piano: Lub Dub, quando balliamo da soli; Lub Dub, quando ci domandiamo troppi perché: Lub Dub, quando piangiamo per amore: Lub Dub, quando mostriamo la faccia: Lub Dub, quando riceviamo fiori e caramelle: Lub Dub, quando cerchiamo qualcosa o qualcuno in cui credere: Lub Dub, quando il corpo ci mente: Lub Dub, quando vogliamo qualcuno da abbracciare: Lub Dub.

E anche quando restiamo soli, c’è una voce che continua a parlarci, una voce che ripete solo due parole, che non significano niente ma significano tutto, che non dicono niente ma che dicono tutto: Lub Dub – Lub Dub – Lub Dub – Lub Dub – Lub Dub»

http://www.atoysorchestra.it/
http://www.facebook.com/atoysorchestra http://www.instagram.com/atoysorchestra
http://www.twitter.com/atoysorchestra_

https://www.facebook.com/Todaysfestival
░░░░░
infoline: +39 349.3172164
info@todaysfestival.com

blacklips

|TUE, 15 May|
The Black Lips

TOdays festival consiglia:

MARTEDI’ 15 MAGGIO 2018

The Black Lips
+ guest

sPAZIO211
Via cigna 211, Torino
apertura porte ore 21:29
ticket: 15 € + dp

prevendite attive > BIGLIETTERIA ONLINE

evento Facebook: The Black Lips in concerto a sPAZIO211/Torino

░░░░░

I The Black Lips si sono formati quando da ragazzi si ritrovavano dopo la scuola Cole Alexander (chitarra, voce) e Jared Swilley (basso, voce) arruolando gli amici Joe Bradley (batteria, voce) e Ben Eberbaugh (chitarra).

Dopo essere diventati una delle band underground di cui maggiormente si parlava at Atlanta, ed dopo essere stati banditi da diversi locali per i loro concerti selvaggi, la band ha pubblicato album e 45 giri su varie etichette garage underground come la Bomp e In The Red.
Ben Eberaugh è morto per un tragico incidente ma la band ha continuato con Ian St Pe, proveniente da New Orleans.
Questi eventi hanno influenzato profondamente la canzone “How Do You Tell A Child That Someone Has Died”, una delle più significative di Good Bad, Not Evil.

Da quest’album son passati 10 anni,ora nella formazione c’e’ alla batteria Oakley Munson e ai cori e sax Zumi Rosow.
Con il nuovo “Satan’s Graffiti or God’s art?” uscito a maggio del 2017, sono stati in grado di costruire sulle loro mancanze musicali il loro punto di forza, regalando ai pezzi un fascino nudo e crudo come un diamante grezzo, in pieno stile rock’n roll.
Il singolo che anticipava l’uscita dell’album, “ Can’t Hold On” è il perfetto esempio di questa linea di pensiero.
È un pezzo dall’animo oscuro, con una batteria punk che fa da carro trainante ai riff secchi delle chitarre, sostenute dalla voce stridula e graffiante di Cole Alexander che regala quella giusta vena malinconica al pezzo.
“Squatting in Heaven” è sicuramente il brano che invece più rappresenta l’immagine scanzonata della band americana; tre minuti di rock allo stato puro con l’aggiunta di strumenti a fiato per dare ancor più consistenza musicale al pezzo, come se non fossero già sufficienti le distorsione potenti delle chitarre.

Per una band come i Black Lips, caciarona, disfatta, scorticata, figlia della tradizione che prova a rinverdire e nel mentre tenta di soffocare, il concetto di perfezione è forse irraggiungibile.
Troppo levigata come idea, troppo completa, alla ribalta in tempi in cui il minimalismo è da tempo un valore estetico.
Dire che la band di Atlanta e gli altri attori della scena siano una nuova via alla distorsione è però un po’ una forzatura: sia per la resistenza del genere all’entrata della novità, sia perché dall’arrivo sulla scena dei Black Lips stessi sono passati ormai decenni.

Eh sì, cari miei: questi ragazzi sono in giro dal 1999.
Fanno diciotto quest’anno.
Questo discorso non toglie però nulla né alla bontà del loro canzoniere né alla rottura che in parte definiscono col passato del genere, alla luce della loro forte personalità.

VIDEO
https://www.youtube.com/watch?v=KSbC-eqDFIE
https://www.youtube.com/watch?v=Uubw3RWQvAw
https://www.youtube.com/watch?v=WDE60m7Z29w
https://www.youtube.com/watch?v=XKdIv5N6rZY

Read More:
https://www.facebook.com/theblacklips/

https://www.facebook.com/Todaysfestival
░░░░░
infoline: +39 349.3172164
info@todaysfestival.com

bitchin bajas

|THU, 1O May|
Bitchin Bajas

TOdays festival consiglia:

GIOVEDI 10 MAGGIO 2018

Bitchin Bajas + guests

spazio211
Via cigna 211, Torino
apertura porte ore 21:29
www.spazio211.com

ticket 10 € + dp

prevendite attive > BIGLIETTERIA ONLINE

evento Facebook: Bitchin Bajas in concerto a sPAZIO211 / Torino

░░░░░

La band psichedelica americana composta da Cooper Crain, Dan Quinlivan e Rob Frye arriva in Italia per presentare il nuovo album Bajas Fresh, uscito a novembre per Drag City e definitiva conferma del talento del trio.

Sono passati più di tre anni dall’ultimo vero album di Bitchin Bajas – un paradiso naturale di legni, organi ronzanti, synth analogici e un senso in continua espansione di MORE (e LESS) ed in questo lungo periodo il trio ha realizzato una serie di importanti collaborazioni (Bonnie Prince Billy, Olivia Wyatt) che hanno notevolmente ampliato gli orizzonti sonori e cognitivi della band.

Arriviamo quindi al 2017 – cosa c’è di nuovo? Tutto e niente.
La ricerca è sempre la stessa: un flusso continuo e perfetto. I mezzi per raggiungerlo sono in piena, fluida transizione, intrecciati nei fili che si sparpagliano pacificamente. L’uso di percussioni e persino di drumkit è, per la prima volta, volutamente evidente. Novità sono anche una sezione di corno e una cover song (Sun Ra) e diverse collaborazioni. Ma prima di iniziare a pensare che questo Bajas Fresh sia una sorta di cambio di rotta, è bene ricordare che la natura dell’equilibrio intorno a Bitchin Bajas è tale che le nuove proprietà tendono a sciogliersi nella trama circostante, fornendo suoni innovativi e vivaci senza però sradicare la mentalità e lo stile della band.

Read More:
bitchinbajas.bandcamp.com
dragcity.com/artists/bitchin-bajas
bitchinbajas.tumblr.com

https://www.facebook.com/Todaysfestival
░░░░░
infoline: +39 349.3172164
info@todaysfestival.com

bunuel

|WED, 9 May|
Buñuel

TOdays festival consiglia:

MERCOLEDI 9 MAGGIO 2018

Buñuel

sPAZIO211
Via cigna 211, Torino
apertura porte ore 21:29
ticket TBC
prevendite >  BIGLIETTERIA ONLINE

evento Facebook: Buñuel in concerto a sPAZIO211 / Torino

░░░░░

Nuovo capitolo per i Buñuel, la creatura nata due anni fa dall’incontro tra Pierpaolo Capovilla, Franz Valente (entrambi in One Dimensional Man e Il Teatro Degli Orrori), Eugene S. Robinson degli Oxbow e Xabier Iriondo (Afterhours e Todo Modo).

‘The Easy Way Out’, secondo album dei Buñuel uscirà a fine aprile per La Tempesta Dischi e Goodfellas, consolida l’idea della musica rapida sviscerata con furore nel loro esordio ed amplia gli orizzonti con brani più lenti che ci portano per mano in atmosfere destrutturate dal sapore unico.

La produzione artistica di ‘The Easy Way Out’ è di Xabier Iriondo.
La voce ed i testi di Eugene sono densi e viscerali, la sezione ritmica di Pierpaolo e Franz è tagliente, non concede tregua e a tratti rallenta divenendo sempre più infernale, le elettrizzanti chitarre di Iriondo sono esplosive ed emanano certi sapori sixties.

‘The Easy Way Out’ sarà disponibile su cd, vinile e streaming/download digitale dal 27 aprile per La Tempesta International e Goodfellas.

Ascolta ‘Happy Hour’, primo estratto dal secondo album dei Buñuel:https://www.youtube.com/watch?v=89scKdO2LcY&feature=youtu.be

More info: https://www.facebook.com/Bunuelband/

https://www.facebook.com/Todaysfestival
░░░░░
infoline: +39 349.3172164
info@todaysfestival.com

raige

|SAT, 5 May|
Raige

sPAZIO211 presenta:

RAIGE

SABATO 5 MAGGIO 2018

sPAZIO211
Via cigna 211, Torino
apertura porte ore 21:29
ticket 12 € + dp
prevendite attive > http://bit.ly/2CWcGzx

Evento Facebook: Raige in concerto a sPAZIO211 / Torino

░░░░░

Più di 250.000 follower sui social network, oltre 25 milioni di visualizzazioni su YouTube con i suoi videoclip e più di 5 milioni di streaming su Spotify: questi i numeri di Alex Andrea Vella (Torino, 20 agosto 1983) alias Raige, figura di spicco della scena rap italiana.

Dopo l’esordio con gli Onemic, nel 2006 esce il suo primo album da solista “Tora-Ki”. Un debutto esaltante: il disco prodotto da Zonta è considerato ancora oggi una pietra miliare del rap italiano. Nel percorso artistico di Raige si contano numerosi “featuring” di prestigio tra cui Salmo, Emis Killa, Jake La Furia, Tormento, Simona Molinari e Annalisa con il singolo “Dimenticare (Mai)”.

Dopo “Buongiorno L.A.” e il singolo “Whisky”, il 9 settembre 2016 è uscito “ALEX” (che debutta al terzo posto della classifica FIMI), il nuovo album di inediti di Raige anticipato dal singolo “Il rumore che fa” feat. Marco Masini.

Dopo aver gareggiato nella categoria BIG all’ultimo Festival di Sanremo con il brano “Togliamoci la voglia” l’artista ha pubblicato il repack “ALEX Sanremo Edition” che contiene, oltre al singolo in gara a Sanremo 2017, anche alcuni inediti.

Raige è la risposta Rap al nuovo cantautorato italiano.
Una voce calda nei cantati e tagliente nelle parti Rap, ma la sua scrittura è il suo punto di forza: una penna evocativa, a tratti cinematografica, capace di colpire il nervo scoperto e portare a galla ricordi e sensazioni in maniera semplice e trasversale, ma mai banale. Al punto tale che recentemente ha mostrato le sue dote di autore di talento firmando con Tiziano Ferro il brano “Il Mestiere della vita”, title track del nuovo album del cantautore di Latina.

Read more:
http://www.facebook.com/raigeofficial
http://www.instagram.com/raigeofficial
http://www.twitter.com/raigeofficial

murubutu

|FRI, 4 May|
Murubutu

sPAZIO211 presenta:

VENERDI 4 MAGGIO 2018

Murubutu + U.G.O. & DJ T-Robbu

sPAZIO211
Via cigna 211, Torino
apertura porte ore 21:29
ticket € 10 + dp

PREVENDITE ATTIVE > http://www.ticket.it/dettaglio.php?id=167

Evento Facebook: Murubutu + U.G.O. & DJ T-Robbu

░░░░░

Convinto del potenziale del genere rap come mezzo di emancipazione culturale è in particolare il connubio con la narrativa che ha reso nota la sua musica a livello nazionale portando lo tecnica dello storytelling a livelli inesplorati. Attivo dagli anni ’90 e forte di quattro album solisti pubblicati dall’etichetta bolognese Irma records, presenta ora il suo nuovo concept album “L’uomo che viaggiava nel vento e altri racconti di brezze e correnti”, caratterizzato da collaborazioni di noti artisti della panorama hip hop italiano come Ghemon, Dargen D’Amico e Rancore.

More info: https://www.facebook.com/pg/MURUBUTU

LORD MADNESS

|SAT, 28 Apr|
Lord Madness

26 Vibes Agency & Arcade Army Records presentano

SABATO 28 APRILE 2018

26 VIBES PARTY

Special Guest: LORD MADNESS - Host The Show: Arcade Boyz

sPAZIO211
Via cigna 211, Torino
apertura porte ore 21:29
ticket 7 €

evento Facebook: LORD Madness + 26 Vibes Party | Spazio 211

░░░░░

26 Vibes Agency, situata in Via Cervino 26 a Torino , è la nuova realta’ di Torino.

☐☐ Live act ☐☐ :

✔ JULY B
✔ BRONX
✔ YEM
✔TERA

▶26 VIBES CONTEST◀
Con i migliori sei artisti selezionati dal 26 Vibes Contest Web, in fase di sviluppo in questo momento.

Il vincitore del contest avrà la possibilità di realizzare un singolo completo al 26 Vibes Agency, distribuito da B.M. Records e promosso da Arcade Army Records e Arcade Boyz.

I 6 Artisti verranno valutati da Pubblico e Giuria Tecnica (Arcade Boyz, Eiemgei, Donald Morden).

La serata proseguira’ con il dj set :
Mastafive
Ndino aka MadaKilla

✚✚ PREZZI ✚✚
Ingresso 7€

sPAZIO211
Via Cigna 211 , Torino

◆◆ COME ARRIVARE ◆◆

[ BUS ] 46, 46 /, 75, 51, 4, 50, 52, 49

[ AUTO ] Uscita autostradale della Torino-Milano: C.so Giulio Cesare , girare in Via Cigna , raggiungere il numero 211

felpa-s

|FRI, 27 Apr|
Felpa + Tante Anna

TOdays festival consiglia:

VENERDI 27 APRILE 2018

Felpa + Tante Anna

sPAZIO211
Via cigna 211, Torino
apertura porte ore 21:29
ticket 6 € + dp
prevendite attive >  BIGLIETTERIA ONLINE

evento Facebook: Felpa + Tante Anna in concerto a sPAZIO211 / Torino

░░░░░

FELPA
Felpa nasce da un’esigenza espressiva che andava assecondata, da uno slancio interiore che non poteva essere ignorato. Felpa è un prodotto biografico, più o meno, tirato fuori perché avesse uno spazio suo. Felpa trae ispirazione tanto dall’Italia musicale di fine anni ’90 quanto dall’Inghilterra musicale di inizi anni ’90, ma volendo guarda ancora più indietro nel tempo. Felpa è Daniele (Offlaga Disco Pax, Magpie) durante le sue notti insonni.
Quattro anni dopo “Abbandono” e tre dopo “Paura”, esce “Tregua”, il suo terzo album. Anticipato dal singolo “Ancora”, il disco è il terzo capitolo di un’ideale trilogia che ruota attorno al rapporto con gli altri: “Tregua” è il momento della calma, dell’equilibrio, del ritrovato respiro. Nel raccontare a noi stessi il passato, nel guardare verso orizzonti nuovi, si accende uno spettro di colori, di certo meno cupi, ma non per questo meno veri o meno intensi.
https://www.facebook.com/abbandonoFelpa/

TANTE ANNA
Tante Anna sono Alessandro Baronciani e Thomas Koppen. Chitarra, basso elettrico e batteria elettronica. Suonano scuri e sporchi. La loro musica suona un po’ dark, un po’ garage, con testi emo e batterie in loop fuori fase. Tra i loro gruppi di riferimento ci sono i Red Lorry e i Sister Of Mercy, ma anche Blank Dogs, Havah con cui hanno condiviso il loro primo split (sempre per To Lose La Track, che dio la preservi dall’estinzione), e tutta la scena shitgaze e newgaze di altre band oscure come Soviet Soviet e Be Forest.
“TA” il primo disco della band è stato registrato a Pesaro da Enrico Liverani, produttore e adesso terzo uomo nei Camillas. Uscirà il 15 aprile 2017 per la umbra To Lose La Track di Luca Benni.
“G”, viene dopo “TA”. È un mini LP con 4 brani registrati da Enrico Liverani durante il 2017. Esce con To Lose La Track e fisicamente si troverà soltanto ai concerti in vendita insieme all’LP.
https://www.facebook.com/TanteAnnaTante/

https://www.facebook.com/Todaysfestival
░░░░░
infoline: +39 349.3172164
info@todaysfestival.com

igiocattoli-s

|THU, 26 Apr|
I Giocattoli

TOdays festival consiglia:

GIOVEDI 26 APRILE 2018

I Giocattoli

opening: FRACTAE

sPAZIO211
Via cigna 211, Torino
apertura porte ore 21:29
ticket 6 € + dp
prevendite attive >  BIGLIETTERIA ONLINE

evento Facebook: I Giocattoli in concerto a sPAZIO211 / Torino

░░░░░

I Giocattoli nascono per puro divertimento sul finire del 2016 da un idea di Duilio Scalici (videomaker per MaDeDoPo, Bologna Violenta ed altri) e Ernst Mormile, dilettandosi dapprima in cover. La passione per il video-making li porta presto a realizzare video che nell’immediato raggiungono una buona visibilità e accende in loro la volontà di sfidarsi a scrivere inediti. Nel 2017 entrano a far parte del gruppo anche Chiara Di Trapani e Davide Casciolo, formazione che finalmente li porta a realizzare il primo singolo “Sulla Neve” che supera più le 10 mila visite in soli tre giorni su YouTube e raggiunge ascolti e vendite non indifferenti anche su canali come Spotify e iTunes. Ma è solo l’inizio, attirando l’attenzione di stampa e pubblico la band condivide il nuovo singolo “Il Ragno” il cui video diventa presto virale su YouTube, e che raggiunge e supera in poco tempo i 30 mila stream su Spotify consacrando i Giocattoli come una delle realtà più interessanti della scena indie italiana. Segue “Bill Murray”, nuovo singolo e primo assaggio dell’atteso debut album dal titolo “Machepretendi” che si avvale della produzione artistica di Carota (de Lo Stato Sociale) e di Hyppo (dei KEATON). “Bill Murray”, a soli due giorni dalla pubblicazione, si conquista la prima posizione nella Viral 50 di Spotify, consacrando la band come una delle realtà più interessanti della scena indie. Segue il secondo singolo ‘’Ailoviù’’.

https://www.facebook.com/igiocattolimusica/

FR∆CT∆E è un ragazzo con un computer e un microfono. FR∆CT∆E sono i teoremi della scrittura pop uniti agli algoritmi della musica elettronica. FR∆CT∆E è un tatuaggio geometrico sul braccio che si ripete in loop come un beat di batteria, come le facciate di certi palazzi di periferia a Torino, la sua città. FR∆CT∆E sono canzoni nate nella bocca dello stomaco, le quattro del mattino in autostrada, cassa e clap, poesie scritte sui muri con lo spray, una ragazza che balla sul tetto di un palazzo cappuccio in testa e sneakers ai piedi, le insegne intermittenti che tagliano il buio, una partita di calcio in un parcheggio deserto, suoni morbidi e suoni distorti dai venti ai ventimila Hertz.

https://www.facebook.com/fractaeofficial/

https://www.facebook.com/Todaysfestival
░░░░░
infoline: +39 349.3172164
info@todaysfestival.com

dunk_2

|WED, 25 Apr|
D u n k

sPAZIO211 presenta:

MERCOLEDI 25 APRILE 2018

Dunk • sudore X Resistenza

sPAZIO211
Via cigna 211, Torino
apertura porte ore 21:29

Acquista il biglietto nella BIGLIETTERIA ONLINE

Segui l’evento su Facebook: Dunk • sudore X Resistenza | sPAZIO211

░░░░░

DUNK italian band è il progetto che unisce:

• Ettore Giuradei | voce, chitarra
• Marco Giuradei | tastiere, synth, cori
• Carmelo Pipitone (Marta sui Tubi, O.R.K.) | chitarre
• Luca Ferrari (Verdena) | batteria

Il 12 gennaio 2018 esce l’omonimo album di debutto, per Woodworm Label

omegaXresistenza

|WED, 25 Apr|
OmegaXResistenza

OMEGA X RESISTENZA 2018
25 aprile | sPAZIO211 | Torino

dalle ore 14.30 alle 22.00
>> ingresso up to you

Live // Street Art // Mercatini // Area Giochi // Mostre // Special Shows // Street Food // Area Letteratura // Sketchmate // Murarte // e tanto altro

Segui l’evento su Facebook: Omega X Resistenza 2018

░░░░░

In un’unica giornata la festa di RadioOhm
il ricordo di un amico
i valori della #resistenza.

✓ Area Letteratura ✓

▸ Presentazione di “25 aprile 1945″ (Editori Laterza, di Carlo Greppi). Carlo Greppi dialogherà con Alice Ravinale (per Officine Corsare) sui temi del libro. A intervallare il dibattito, canzoni “a tema” di Federico Sirianni.
▸ “Non ti scordar di me” del disegnatore Corrado Bianchetti. Corrado, oltre a parlare del suo libro sulla Resistenza, disegnerà in tempo reale ispirato dal dibattito.
▸ “La neve non è cemento” di Rrose Sélavy editore, scritto da Pino Pace(per bambini). Spazio gestito da Babelica.
▸ La Libreria Alicante, socia di Babelica, fornirà i titoli di cui si parla nella giornata.

✓ Area Sreet Art ✓

Sketchmate in collaborazione con Murarte Torino dipingerà 35 metri di parete perimetrale del giardino di sPAZIO211 coinvolgendo 9 artisti torinesi sul tema: Le Resistenze.
Saranno con noi Simone Giuoco Frenky Abrams Karim Graffiti CherifAlessandro Laperchia Svame Rism Alessandro Sca-One Di Chio CV Vinil!

✓ Area Cantautori ✓
AMBRA DRIUS
NANA -disagioacustico-
T vernìce
Vea Music
CASA CAOS
Fusaro

✓ Area Band ✓
Lay
Karin and the ugly barnacles
Atlante
Aldo
La Macabra Moka
Etruschi From Lakota

✓ Special ✓
Live S TWEEEDO
H i a t u s Live : Giulia’s Mother + Secret Guest

✓ Ludobus ✓
Per le famiglie e i bambini, durante il pomeriggio sarà presente il Ludobus della Cooperativa Animazione Valdocco, un furgone attrezzato con giochi in legno, in grado di intervenire in contesti urbani di vario genere. Tutti i giochi sono frutto di una ricerca sul gioco della tradizione, dal 1300 ai giorni nostri.

✓ Corner Radio ✓
Saremo “ovviamente” in diretta streaming su www.radioohm.it, dalle 15 alle 19 con un “Corner live” nel quale tutti gli artisti presenti passeranno a trovarci raccontando e condividendo la loro esperienza sui vari palchi della giornata.

✓ Street Food ✓
Sarà con noi l’Agrigelateria San Pe’ San Pe’ soc.coop.r.l. Sono un agricoltore ed allevatore, con la passione per la terra e per i suoi frutti, una maestra e cuoca, con la passione per la cucina e per i bambini e un agrario, letterato e psicanalista, con la passione per l’arte e per le persone e dicono: “Il gelato è ciò che sappiamo fare meglio, ma se ci mettiamo facciamo anche un sacco di altre cose buonissime!

✓ Stand ✓
Johnny Be Wood Boards
Poppin’ Tags
AUT. Dove i libri sono indipendenti
Dreamsindress di Carla Demartini
Bottega dei Mestieri di Biella
Relightshop
Mapu lab – Creative Lab
Kaki Collectors

Tutto questo è possibile grazie agli amici di:
• Arci Torino
• Babelica
• Borgate dal vivo
• Cooperativa Animazione Valdocco
• DEWREC
• Murarte Torino
• Officine Corsare
• Scatti Vorticosi Records
• Sketchmate
• sPAZIO211. built to R-esist area

DOVE SIAMO
https://goo.gl/maps/oWqTTr7DxFp

COME ARRIVARE �
CITY TRANSPORTS
Bus che arrivano in zona: 46, 46 /, 75, 51, 4, 50, 10Navetta, 52, 49 (controllare sempre! http://gttweb.5t.torino.it/gtt).
Da Porta Nuova (stazione) prendere Tram 4 (fermata Gottardo) poi camminare 5 minuti a piedi;
Da Porta Susa (stazione) prendere Bus 46 (fermata Parco Sempione).
CAR
Uscita autostradale della Torino-Milano: C.so Giulio Cesare

✓ INFO ✓

� info@radioohm.it
✆ 3406654644

omegaxresistenza18

lazza

|TUE, 24 Apr|
Lazza + Low Kidd

26 Vibes Agency presenta

MARTEDI 24 APRILE 2018

LAZZA + LOW KIDD live [ ZZALA TOUR ]

sPAZIO211
Via cigna 211, Torino
Biglietti: euro 12
apertura porte ore 21:29

evento Facebook: LAZZA + LOW KIDD live [ ZZALA TOUR ]

░░░░░

26 Vibes Agency, situata in Via Cervino 26 a Torino , è la nuova realta’ di Torino . E’ uno studio di registrazione Audio e Video , che offre servizi a tutti i cantanti , artisti e rapper di Torino e non solo .
Inoltre , all’interno della struttura sono presenti sia l’Hazard Agency per il booking e il management artistico , sia B.M Records , la famosa etichetta discografica capitanata da Mastafive e Ndino MadaKilla .

LAZZA
Nome d’arte di Jacopo Lazzarini (Milano, 22 agosto 1993), è un rapper e produttore italiano.
Freestyler di primissimo piano a livello nazionale, è stato membro dei collettivi Zero2 e Blocco Recordz.
Attualmente fa parte della 333 Mob.

Live Act

Rico Mendossa & Poly -TDS
Ame 2.0
Salvatore Risen Mililli
Bravi Ragazzi
+
VINCITORE del Web Contest 26 Vibes Agency > chiama il per avere maggiori informazioni su come partecipare

✚✚ PREZZI ✚✚
Ingresso con ticket 12€

★★ BACKSTAGE MEET & GREET ★★
Acquistando il braccialetto backstage , oltre all’accesso del concerto dalle 22:00 in poi , avrai la possibilita’ di partecipare al MEET & GREET direttamente con LAZZA , uno spazio in cui poter interfacciarsi direttamente con l’artista e con tutta la TDS .
Sara’ effettuato direttamente nel nostro studio , in via Cervino 26 , dalle ore 16:00 ale ore 18:00 .
___

sPAZIO211
Via Cigna 211 , Torino

◆◆ COME ARRIVARE ◆◆

[ BUS ] Bus che arrivano in zona: 46, 46 /, 75, 51, 4, 50, 10Navetta, 52, 49 (controllare sempre! http://gttweb.5t.torino.it/gtt).
-da Porta Nuova (stazione) prendere Tram 4 (fermata Gottardo) poi camminare 5 minuti a piedi;
-da Porta Susa (stazione) prendere Bus 46 (fermata Parco Sempione).

[ AUTO ] Uscita autostradale della Torino-Milano: C.so Giulio Cesare , girare in Via Cigna , raggiungere il numero 211

powered by
26 Vibes Agency
B.M. Records
Hazard Agency
Flexin Events

aplacetoburystrangers

|SUN, 22 Apr|
APlaceToBuryStra..

TOdays festival consiglia:

DOMENICA 22 APRILE 2018

A Place To Bury Strangers
opening: Buck Gooter

sPAZIO211
Via cigna 211, Torino
apertura porte ore 21:29
ticket: 15 € + dp
prevendite attive > www.spazio211.com

prevendite attive > BIGLIETTERIA ONLINE

evento Facebook: A Place to Bury Strangers in concerto a sPAZIO211 /Torino

░░░░░

Il quartetto newyorkese, punta di diamante del noise contemporaneo, arriva in Italia per presentare il nuovo album Pinned, in uscita ad aprile. 

Quinto full-length per il trio, Pinned, vede la band composta oggi da Oliver Ackermann (chitarra e voce), Dion Lunadon (basso) e dalla nuova batterista Lia Simone Braswell convertire i momenti difficili in uno dei loro lavori più urgenti e più riusciti fino ad oggi.

È il primo lavoro dalle elezione del 2016 ed il primo dopo la chiusura nel 2014 di Death By Audio, l’amato spazio di Brooklyn DIY, dove Ackerman ha vissuto, lavorato e creato in completa libertà. “Dopo la chiusura del DBA, mi sono trasferito in un appartamento a Clinton Hill” “Non potevo fare troppo rumore per non disturbare i miei vicini. Così mi sono concentrato totalmente sulla scrittura”. E il risultato è evidente!

Ci sono meditazioni rovinose sulla verità e cospirazioni guidate dal governo (“Esecuzione”), così come risposte ossessionanti e armonizzate alle tensioni del nostro attuale clima politico (“There’s Only One of Us”). Tutto si apre con “Never Coming Back”, un spaventoso crescendo di voci di gruppo, vertiginoso lavoro di chitarra e di inesorabile basso di Lunadon. Lo spirito che guida questo nuovo lavoro nasce dalla volontà di evolversi e di andare avanti, sperimentando e cambiando.
“Quando sei una band da 10 anni, è molto difficile andare avanti cambiando, è difficile mantenere tutto in movimento. Vedo un sacco di band che sono in giro da tempo e sono diventate una versione più debole di ciò che sono stati in passato. Noi vogliamo evitare che questo accada a tutti i costi! Vogliamo fare sempre un passo avanti, sia negli album che nei live!
E non c’è dubbio che Pinned sia lo specchio di questa volontà!

Read More:
facebook.com/aplacetoburystrangers
aplacetoburystrangers.bandcamp.com

https://www.facebook.com/Todaysfestival
░░░░░
infoline: +39 349.3172164
info@todaysfestival.com

gih-s

|SAT, 21 Apr|
Girls In Hawaii

TOdays festival consiglia:

SABATO 21 APRILE 2018

Girls In Hawaii

spazio211
Via cigna 211, Torino
apertura porte ore 21:29
www.spazio211.com

ticket 15 € + dp

prevendite attive > BIGLIETTERIA ONLINE

evento Facebook: Girls In Hawaii in concerto a sPAZIO211 / Torino

░░░░░

La band belga arriva in Italia dopo anni di assenza per presentare il nuovo album NOCTURNE, uscito il 29 settembre, a distanza di quattro anni dall’ultimo EVEREST.

L’album è stato anticipato dai brani This Light, accompagnato da un video diretto da Claude Schmit > youtube.com/watch?v=L02pIDH8tbE

Walk, a sua volta accompagnato da un video diretto da Marine Dricot >youtube.com/watch?v=8r09gAabQag

La band belga, lontana dalle mode, torna dopo 4 anni con un nuovo lavoro, prodotto ancora una volta da Luuk Cox, che celebra le loro superbe capacità pop. L’album precedente EVEREST, era arrivato dopo anni di silenzio seguiti alla tragica perdita del batterista ed era il seguito dell’acclamato Plain Your Escape del 2008.

La band nata alla fine degli anni 90 per iniziativa dei due fratelli Antoine (voce) e Denis (batteria) Wielemens pubblica l’album d’esordio From here to Therenel 2003 ottenendo un grandissimo successo che porta il quintetto in giro per il mondo per un lunghissimo tour.
Stremati da questa esperienza i cinque belgi temevano di aver perso la loro spontaneità e freschezza ma dopo qualche mese di dubbi e domande la band si è improvvisamente sentita pronta a tornare al lavoro ed ha ritrovato l’energia e l’entusiasmo per tornare in studio. Presi i sacchi a pelo si sono rinchiusi in un vecchio casale abbandonato a Pussemange, un villaggio semi deserto nelle Ardenne francesi. Qui nel silenzio e in un proficuo isolamento hanno scoperto che la loro innocenza era rimasta perfettamente intatta.
Così nel 2008 vede la luce Plan Your Escape. Tutto ciò che avevamo amato nell’album di debutto si ritrova anche in questo ultimo lavoro NOCTURNE: le melodie inzuppate di malinconia, le mille influenze pop e la massa di bellissimi dettagli che si svelano solo dopo numerosi ascolti. Ma in questo album c’è anche di più: nel corso del loro tour i Girls hanno imparato il segreto per il brano pop perfetto, apparentemente innocente che che non riesci levarti dalla testa, arricchito da sontuosi arrangiamenti e da voci armoniose e dolci.

Dal vivo la band dà il meglio di sé, non pordete il live!

READ MORE:
https://www.facebook.com/GirlsInHawaii
https://www.facebook.com/Todaysfestival
░░░░░
infoline: +39 349.3172164
info@todaysfestival.com

wrongonyou

|FRI, 20 Apr|
Wrongonyou

TOdays festival consiglia:

VENERDI 20 APRILE 2018

Wrongonyou

sPAZIO211
Via cigna 211, Torino
apertura porte ore 21:29
ticket 10 € + dp
prevendite attive >  BIGLIETTERIA ONLINE

░░░░░

 

Da venerdì 1 dicembre 2017, è in rotazione radiofonica e disponibile in digital download e sulle principali piattaforme streaming il nuovo singolo del cantautore romano dal sound internazionale WRONGONYOU “Shoulders” feat. Maurizio Filardo, brano principale della colonna sonora del film di Alessandro Gassmann “Il Premio”, nelle sale cinematografiche da mercoledì 6 dicembre distribuito da VISION DISTRIBUTION.

Wrongonyou, infatti, ha firmato insieme a Maurizio Filardo la colonna sonora del film, in cui è anche attore nella parte del figlio di Alessandro Gassmann.

Dopo aver conquistato il palco del Primavera Sound di Barcellona con brani come “The Lake” e “Killer”, Wrongonyou è ora al lavoro sul nuovo atteso album che uscirà nei primi mesi del 2018.

Intanto sono usciti i singoli “I Don’t Want To Get Down” (qui il videohttps://youtu.be/3Ay70-81Qd4) e “Congratulations”, cover in versione acustica del brano del rapper statunitense Post Malone (video online qui:https://youtu.be/akbb47brTfM).

Il cantautore ha annunciato la partecipazione al SXSW 2018 (South by Southwest festival) che si svolgerà come ogni anno ad Austin in Texas (USA) dal 13 al 17 marzo.

Wrongonyou, all’anagrafe Marco Zitelli, si è avvicinato alla musica folk grazie ad artisti internazionali come Bon Iver e Fleet Foxes. Da subito si è fatto conoscere come un giovane talento fuori dal comune che con la sua musica innovativa e autentica arriva dritto al cuore.
Il suo è un progetto neo folk in lingua inglese, attento alla melodia e alla sperimentazione, insolito nel panorama musicale italiano e per questo in grado di attirare un pubblico attento e curioso che in questi anni ha seguito Wrongonyou in tanti concerti in tutta Italia e anche all’estero.
Il cantautore si era fatto notare grazie ad alcuni suoi brani caricati su Soundcloud che avevano attirato l’attenzione prima di un professore di Sound Technology all’università di Oxford, che gli fece incidere i primi 4 singoli, e poi della Carosello Records con cui ha pubblicato il primo ep “The Mountain Man” (2016). Tra i suoi singoli di maggior successo “Killer” (https://youtu.be/37doeC9in40), “The Lake” (https://youtu.be/vJN3ewTwfk4) e “Let Me Down” (https://youtu.be/zBxPWYRc0rg).

READ MORE:
https://www.facebook.com/wrongonyou/

https://www.facebook.com/Todaysfestival
░░░░░
infoline: +39 349.3172164
info@todaysfestival.com

proto-s

|TUE, 17 Apr|
Protomartyr

Comcerto Musica e sPAZIO211 presentano

MARTEDÌ 17 APRILE 2018

Protomartyr

opening: LESS THAN A CUBE

sPAZIO211
Via cigna 211, Torino
apertura porte ore 21:29
ticket 12 € + dp
prevendite disponibili da venerdi 8 dicembre ore 11:00 >  BIGLIETTERIA ONLINE

░░░░░

A due anni di distanza da “The Agent Intellect”, il disco che li ha consacrati come una delle migliori band post punk in circolazione, i PROTOMARTYR si preparano a far ritorno in Italia con il loro quarto album in studio, “Relatives In Descent”, pubblicato lo scorso 29 Settembre via Domino Records, e anticipato dal singolo “A Private Understanding” (guarda il video).

L’ansia per la natura precaria della realtà è un filo ricorrente in questo quarto lavoro della band. Sebbene non sia un album concettuale, presenta dodici variazioni sui temi dell’imperscrutabile natura della verità e del timore esistenziale che spesso accompagna ciò che non conosciamo. Non a caso questa missiva arriva in un momento in cui la disinformazione e il gergo narrativo confuso sono diventati una realtà quotidiana. “Ero abituato a pensare che la verità fosse qualcosa che esisteva, che esistevano certe verità condivise, come la bellezza”, afferma il cantante Joe Casey. “Ora questo non c’è più. Le persone non sono mai state più scettiche e non c’è alcuna realtà condivisa. Forse non c’è mai stata”. “Relatives In Descent” offre nuovi spunti e nuove visioni, senza però dimenticare le origini da band da bar di Detroit. Qui ci sono i Protomartyr al loro massimo. Dopo mesi di prove, la band si è trasferita a Los Angeles per due settimane nel Marzo del 2017, per registrare il nuovo lavoro insieme a Sonny DiPerri (Animal Collective, Dirty Projectors). Tutto inizia con “A Private Understanding”, un brano che allo stesso tempo bello e brutale. Il video si ispira ad un recente viaggio in Irlanda di Casey, che una sera si è ritrovato in un pub e ha visto un anziano signore cantare una canzone tradizionale irlandese davanti ad un gruppo di spettatori. Nel video, un uomo (interpretato dal comico di 78 anni di Detroit, Marty Smith) canta la sua tortuosa storia in un bar di fronte a diverse persone che mostrano vari gradi di interesse. “Relatives in Descent” offre una piccola luce nell’oscurità.

PROTOMARTYR:
protomartyrband.com | www.facebook.com/protomartyr |www.youtube.com/user/protomartyr
https://www.facebook.com/Todaysfestival
░░░░░
infoline: +39 349.3172164
info@todaysfestival.com

protomarty_a3-torino

gangband

|SAT, 14 Apr|
GangBandShow

sPAZIO211 presenta:

SABATO 14 APRILE 2018

The Gang Bang Show

sPAZIO211
Via cigna 211, Torino
21.30 Apertura Porte
22.45 Inizio Live
INGRESSO UP TO YOU

evento Facebook: The GANG BAND SHOW Torino

░░░░░

Benvenuti alla dodicesima edizione del Gang Band Show.

Iscrizioni aperte fino al 14 Marzo 2018

Al Gang band show si esibiscono 10 band i cui musicisti iscritti vengono sorteggiati 30 giorni prima dell’evento per formare band inedite (gt,bs,vc,dr) seguendo una sola regola: nessuno di loro deve aver condiviso progetti musicali insieme in passato.

Amici di amici, professionisti e non, si esibiranno per 12 minuti nei quali potranno eseguire a loro piacimento: brani originali, cover o improvvisazioni.

Per l’iscrizione basta scrivere sulla pagina dell’evento o contattare personalmente Andrea Skinner (tra gli organizzatori del’evento).

I musicisti non sorteggiati verranno ripescati come riserve .

21.30 Apertura Porte
22.45 Inizio Live
ingresso : up to you

odm

|FRI, 13 Apr|
One Dimensional Man

TOdays festival consiglia:

VENERDI’ 13 APRILE 2018

One Dimensional Man
opening: Cruel Experience

sPAZIO211
Via cigna 211, Torino
apertura porte ore 21:29
ticket: 12 € + dp
prevendite attive > BIGLIETTERIA ONLINE

evento Facebook: One Dimensional Man, Cruel Experience @sPAZIO211-(To) /new album

░░░░░

‘You Don’t Exist’
Dal 23 febbraio il nuovo disco di One Dimensional Man Official per La Tempesta International e Goodfellas

‘You Don’t Exist’ è l’atteso ritorno discografico degli One Dimensional Man a sette anni distanza dall’ultimo lavoro in studio.

ONE DIMENSIONAL MAN è il power rock trio attivo dal 1995
composto Franz Valente (batteria), Pierpaolo Capovilla (basso e voce) e Carlo Veneziano (chitarre).

Ascolta ‘You Don’t Exist’, titletrack e primo estratto dal nuovo One Dimensional Man >soundcloud.com/latempesta/one-dimensional-man-you-dont-exist

Attivi da oltre venti anni One Dimensional Man ha pubblicato 5 album, oltre all’imminente ‘You Don’t Exist’:
‘One Dimensional Man’ del 1997, ’1000 Doses of Love!’ del 2000, ‘You Kill Me’ del 2001,
‘Take Me Away’ del 2004 e ‘A Better Man’ del 2011.

In tanti anni il gruppo è passato per numerose vicissitudini che hanno visto la sua formazione cambiare più volte.
Tre i chitarristi avvicendatisi (Massimo Sartor nel disco d’esordio, Giulio Ragno Favero nel secondo, terzo e quinto LP,
Carlo Veneziano nel quarto album ed in quello in via di pubblicazione),
tre i batteristi (Dario Perissutti dagli esordi al quarto LP, Luca Bottigliero nel quinto album e Franz Valente nel nuovo in uscita),
un unico e irremovibile cantante e bassista, Pierpaolo Capovilla.

Le undici canzoni del nuovo album sono caratterizzate da un suono rock violento e massimalista,
privo di compromessi commerciali, ma narrativamente romantico e politicamente attento alla condizione degli esclusi e degli emarginati.

‘You Don’t Exist’ è uno spaccato di vita quotidiana nell’oscura contemporaneità in cui insistono le nostre esistenze.
La guerra, l’individualismo, l’indifferenza, la disgregazione sociale, le ansie e le angosce d’oggigiorno
rappresentano i temi ricorrenti di questo nuovo “romanzo” rock, che ambisce a raccontare le contraddizioni del presente,
e lo fa con un sentimento di riscatto ed emancipazione che è da sempre la cifra narrativa di Pierpaolo.

Il nuovo album è stato registrato e mixato da Federico Grella e dalla band stessa presso i Dirty Sound Studio di Verona, e masterizzato da Tommaso Benedetto agli YourOhm Studio B di Pordenone.
L’artwork di ‘You Don’t Exist’ è stato curato da Michele Bubacco.
ONE DIMENSIONAL MAN – ‘You Don’t Exist’
La Tempesta International/Goodfellas

Tracklist:
01. FREE SPEECH / 02. YOU DON’T EXIST / 03. IN THE MIDDLE OF THE STORM
04. NO FRIENDS / 05. A PROMISE / 06. A CRYING SHAME / 07. IN SUBSTANCE
08. WE DON’T NEED FREEDOM / 09. DON’T LEAVE ME ALONE
10. ALCOHOL / 11. THE AMERICAN DREAM

Read More:
www.facebook.com/onedimensionalmanofficial/
www.instagram.com/one_dimensional_man/

https://www.facebook.com/Todaysfestival
░░░░░
infoline: +39 349.3172164
info@todaysfestival.com One Dimensional Man:

bounce-s

|FRI, 13 Apr|
Bounce FM

Bounce FM presenta:

VENERDI’ 13 APRILE 2018

KSOUL (Bounce FM, Militant Soul)
SPACERENZO (Bounce FM)

sPAZIO211
Via cigna 211, Torino
dopo il concerto dei One Dimensional Man (da mazzanotte circa)

Ticket
Early Bird: 3€ SOLD OUT
Prevendita online (https://goo.gl/A4X5bi) o braccialetto: 6€
Ridotto in lista: 8€ / Intero: 10€

Partners
FTZ Service Audio
Militant Soul
Radio Banda Larga

Artwork
Paola Lesina

Bounce FM
spreading rare disco, house music & cosmic feelings

evento Facebook: Bounce FM w/ Ksoul, Spacerenzo

semestenn

|THU, 12 Apr|
Sem & Stènn

BPM Concerti presenta:

GIOVEDI 12 APRILE 2018

SEM & STÈNN

sPAZIO211
Via cigna 211, Torino
apertura porte ore 21:29
ticket: 10 € + dp
prevendite attive > http://www.ticket.it/sem&stenn

evento Facebook: Sem & Stènn live at Spazio 211, Torino

░░░░░

Sem&Stènn (ITA – dark wave – INRI)

Venerdì 5 gennaio è uscito “The Fair”, l’inedito di Sem&Stènn, il duo dark electro che ha incantato il pubblico di XFactor 11.
THE FAIR è un travolgente brano darkwave presentato alle audition di X Factor Italia e interamente prodotto dal duo; inciso su una base electropop, è un tributo al mondo del clubbing ed è prodotto interamente attraverso strumenti digitali.
L’uscita del brano è accompagnata dal videoclip (https://youtu.be/tq6v2nJO6cI) diretto da Sem (Salvatore Puglisi) che ritrae il duo alle prese con una baby-sitter fuori dagli schemi. Tra decostruzione di stereotipi di genere e riferimenti alla cultura pop anni ’90, Sem & Stènn si divertono anche dal vivo a infrangere le regole con uno stereo al massimo volume.

BPM Concerti
INRI
METATRON
Sideout

bsbe

|SAT, 7 Apr|
B S B E

TOdays festival consiglia:

SABATO 7 APRILE 2018

BUD SPENCER BLUES EXPLOSION
+ guest

sPAZIO211
Via cigna 211, Torino
apertura porte ore 21:29
ticket: 12 € + dp
prevendite attive > http://bit.ly/BSBE-Torino

evento Facebook: Bud Spencer Blues Explosion in concerto a sPAZIO211/Torino

░░░░░

ESCE IL 23 MARZO “VIVI-MUORI-BLUES-RIPETI”, IL NUOVO DISCO DI INEDITI.

Dopo quattro anni d’attesa, tornano i BUD SPENCER BLUES EXPLOSION, il duo formato da Adriano Viterbini e Cesare Petulicchio, con un nuovo disco di inediti registrato completamente in analogico: ““VIVI MUORI BLUES RIPETI”, in uscita il 23 marzo per La Tempesta Dischi .

I Bud Spencer Blues Explosion annunciano anche le prime date del “VIVI SUONA BLUES RIPETI TOUR”, curate da DNA concerti, per apprezzare dal vivo la loro straordinaria potenza musicale.

Il duo alt-rock Bud Spencer Blues Explosion nasce all’inizio del 2007 a Roma. Cesare Petulicchio e Adriano Viterbini hanno da subito un ottimo seguito sul web. Nella primavera del 2007 viene pubblicato l’esordio dei BSBE: si intitola “Happy” ed è un autoprodotto fulminante che contiene le loro prime dieci composizioni, metà delle quali non superano i due minuti.
Nello stesso anno sono finalisti dell’Heineken Jammin’ Contest e si esibiscono sul palco dell’Heineken Jammin’ Festival di Mestre dove verranno poi premiati come miglior band del Contest 2007.

Nel 2008 la loro attività continua con un tour invernale di oltre 40 date in tutta Italia fino ad arrivare al Primo Maggio 2009 grazie al contest Primo Maggio tutto l’anno, nel quale si aggiudicano il Premio S.I.A.E. “in virtù della grande energia sprigionata sul palco unita all’originalità e freschezza della proposta artistica”. Nello stesso anno esce con l’etichetta Yorpikus Sound, distribuito da Audioglobe, l’album omonimo “Bud Spencer Blues Explosion”, contenente 12 tracce registrate in studio (tra cui la cover in italiano di Hey Boy Hey Girl dei Chemical Brothers).
Sempre nel 2009 i BSBE iniziano un tour di sei date negli Stati Uniti. Sempre nel 2009 vengono premiati dal circuito dei live club italiani KeepOn come “Band rivelazione dell’anno”.
Nel 2010 suonano nuovamente al concerto del Primo Maggio e questa volta fanno parte del cast ufficiale della manifestazione. Inoltre si esibiscono anche a Italia Wave oltre che al Mi Ami. In vista del loro nuovo album, registrano in studio a Milano la cover degli LCD Soundsystem “Daft Punk is playing in my house”, che vede la collaborazione alla voce del cantante e dj italiano Alessio Bertallot e del bassista Saturnino Celani, compositore e storico bassista di Jovanotti, assieme ai quali terranno un tour di 10 date nei più importanti live club d’Italia.
Sempre nel 2010 registrano anche il brano “Io sono il Terribile”, inserito nella compilation Romanzo criminale – Il CD.

Nel 2011 esce “A Fuoco Lento Live Ep”, un extended play disponibile in CD, vinile 10’ pollici e in downloading che racconta il concerto tenuto il 14 marzo al Circolo degli Artisti a Roma. L’EP contiene solo cover completamente reinterpretate, come Voodoo Child di Jimi Hendrix e Killing In The Name dei Rage Against the Machine. Nell’agosto dello stesso anno Adriano Viterbini vince il Premio KeepOn 100% Live nella categoria “Miglior musicista live”.
Il 4 novembre 2011 esce il loro nuovo album, dal titolo “Do It” (acronimo di “Dio odia i tristi”), per l’etichetta Yorpikus Sound. Il primo singolo estratto dall’album è “Cerco il tuo soffio”. Seguirà un tour di oltre 100 date in Italia e un mini tour in Europa.
Nel settembre del 2011 partecipano, assieme a Verdena, Afterhours e Marlene Kuntz, al cast del film “Cosimo e Nicole” del regista Francesco Amato.

Nel febbraio 2012 i BSBE si esibiscono a Memphis, in occasione dell’IBC (International Blues Challenge). Nello stesso anno pubblicano il DVD live in studio “DO IT YOURSELF – Nel Giorno Del Signore”. Nell’agosto 2012 si esibiscono alla 20ª edizione dello Sziget Festival, in Ungheria. Inoltre collaborano con Marina Rei al brano “Mani sporche”, contenuto nell’album “La conseguenza naturale dell’errore”. Sempre nel 2012 partecipano al brano “Presto” del cantautore Pacifico insieme a Frankie HI-NRG MC, inserito nell’album “Una voce non basta”.
Il gruppo ritorna nell’aprile 2014 con il singolo “Duel”, pubblicato assieme a un videoclip diretto da Alex Infascelli. La B-side del singolo è una cover del brano “Altitude” di Chris Whitley. Viene inoltre comunicato che il terzo album del gruppo è prodotto da Giacomo Fiorenza e sarà pubblicato dalla 42Records.
Il 3 giugno 2014 viene pubblicato l’album “BSB3”.
Sempre nel giugno 2014 viene pubblicato il secondo singolo “Miracoli”, con un videoclip sempre diretto dal regista Alex Infascelli.
Seguirà un tour di più di un anno e mezzo che li porterà a vincere il premio PIMI come “Miglior spettacolo live” e il premio KeepOn come “Best Live”.

Progetti Paralleli
Adriano Viterbini ha collaborato con artisti del calibro di Raf, Marina Rei, Otto Ohm e The Niro. Oltre a suonare nei BSBE, Viterbini suona la chitarra acustica e il bottleneck nei Black Friday, duo delta-blues che comprende anche Luca Sapio (Quintorigo) alla voce. I Black Friday hanno pubblicato l’album “Hard Times” nel 2011.
Il 22 marzo 2013 Viterbini pubblica un disco solista dal titolo “Goldfoil” (Bomba Dischi). Il disco è stato registrato e mixato a Roma ed è composto da 12 brani strumentali di matrice blues-minimale. In un brano collabora Alessandro Cortini dei Nine Inch Nails.
Nel 2014 suona nel Nomad Tour dell’artista africano Bombino, partecipando a concerti in Italia ed in Europa. Nello stesso anno partecipa alla registrazione del disco “Il padrone della festa” e al tour italiano del trio Fabi Silvestri Gazzè.
Il 23 ottobre 2015 esce secondo disco solista di Adriano Viterbini intitolato “Film O Sound”, album strumentale prodotto artisticamente da Marco Fasolo dei Jennifer Gentle. Il disco vanta la partecipazione di Bombino e Alberto Ferrari dei Verdena, insieme ai disegni di Davide Toffolo.
Nel 2016 suona con i Tre Allegri Ragazzi Morti in un tour che vede anche la collaborazione di Jovanotti e Honeybird & the Monas.
Dopo l’uscita di “BSB3” Adriano partecipa al tour della cantante maliana Rokia Traore in Europa ed Africa e partecipa al Nomad Tour di Bombino, chitarrista e cantautore nigerino (prodotto da Dan Auerbach).
Ha inoltre preso parte al tour australiano ed europeo di Nic Cester (the Jet).
Cesare Petulicchio invece nel 2011 registra il secondo disco della cantautrice Valentina Lupi “Atto Terzo”.
Nel 2012 partecipa al disco d’esordio “Birds” della cantautrice Thony, colonna sonora del film “Tutti i santi giorni” di Paolo Virzì, e partecipa al successivo tour italiano.
Nel 2013 registra il disco “Radici” del rapper Kento.
Nel 2014 viene invitato a suonare al prestigioso Zildjian Day in Rome assieme a Gavin Harrison e Mike Mangini.
Dopo l’uscita e tour di “BSB3”, lavora al disco “La fine dei vent’anni” di Motta, prodotto da Riccardo Sinigallia e vincitore di numerosi premi, tra cui la Targa Tenco come Migliore opera prima. Partecipa al relativo tour di 102 date in tutta Italia.

Read More:
https://www.facebook.com/BudSpencerBluesExplosion/

https://www.facebook.com/Todaysfestival
░░░░░
infoline: +39 349.3172164
info@todaysfestival.com

paletti

|FRI, 6 Apr|
Paletti + Effe Punto

TOdays festival consiglia:

VENERDI’ 6 APRILE 2018

Paletti + Effe Punto

sPAZIO211
Via cigna 211, Torino
apertura porte ore 21:29
ticket: 10 € + dp

prevendite attive > BIGLIETTERIA ONLINE

evento Facebook: Paletti + Effe Punto in concerto a sPAZIO211 / Torino

░░░░░

PALETTI
A quasi tre anni di distanza dal suo ultimo lavoro in studio “Qui e ora”Palettii torna con un singolo intimista, dove la morbidezza del cantautorato gioca con sintetizzatori dagli echi 80’s.
Cresciuto musicalmente a Londra, nella Post Production House Zound di Soho, Paletti ha lavorato al fianco di artisti come Ridley Scott, Paolo Sorrentino, Gary Oldman, Goran Bregovic, Iggy Pop e Groove Armada; trasferitosi a Roma, ha collaborato la Fox International in qualità di compositore e ha suonato su prestigiosi palchi come quelli del SXSW Austin Texas e CMJ a NY.
Nel 2012 esordisce, dapprima con “Dominus”, e l’anno successivo con l’album d’esordio “Ergo Sum”: la migliore tradizione pop italica, vestita di suoni internazionali che puntano su testi dalla schiettezza disarmante.
Nel 2014 Paletti entra nella scuderia di Sugar Music e pubblica a Gennaio 2015 l’album QUI e ORA: una fotografia del mondo attuale vista ed interpreta come solo Paletti sa fare, tra ironici autoritratti e disarmanti verità sull’esistenza umana.

EFFE PUNTO
Dopo una lunga militanza nei “I Ministri”Effe Punto torna sulla scena discogra ca rmando un nuovo lavoro intitolato “COCCODRILLI”.
Si tratta a tutti gli effetti di un concept album: suddiviso in 16 episodi, è immaginato come lo spazio che potrebbe intercorrere tra la scrittura di un “coccodrillo” – nel gergo giornalistico un necrologio scritto in anticipo, in attesa della notizia della morte di una persona nota – e l’effettiva notizia dell’avvenuto decesso. Quello spazio in cui si è ancora in vita ma qualcuno ha già scritto l’ultimo saluto.
E dunque questo disco è un’antologia di morti, presunte e apparenti, non veri cate, assegnate in modo arbitrario, immaginate per puro compiacimento. Sono ritratti, exempla, cronache, monologhi, favole, resoconti sul fallimento e il piacere che procura, sulla consolazione e la tranquillità che ne deriva.
È un vademecum su come vivere la propria morte con un “anticipo tremendo” in un’ottica grottesca e rovesciata dove assistiamo con gusto al diorama della nostra morte piena di vita, una wunderkammer di rinunce, di aspettative e di possibilità inespresse, una collezione di preziosi “non è colpa mia”, l’archivio dei “momenti giusti”.
Accompagnato da nuovi e vecchi compagni d’avventura come Federico Dragogna (Ministri) e Andrea Sologni (Gazebo Penguins), Effepunto produce un mirabile esempio di songwriting nostrano in cui sonorità acustiche, elettriche ed elettroniche trovano un eccezionale equilibrio, mantenendo costante un’attenzione certosina verso ogni singolo dettaglio.
Il risultato complessivo restituisce un’opera di grande valore, accattivante sin dall’immagine di copertina in cui vengono rielaborate le tavole di Joris Hoefnagel, illustratore e cartografo ammingo del ‘500. La suggestione di queste illustrazioni rispetto al senso generale di “Coccodrilli” sta semplicemente nell’aria serena che restituiscono questi diorami naturali all’apparenza molto crudi: i frutti e i ori (c’è anche la bizzarra presenza di un frutto di mare) sono assediati, attaccati e accompagnati da insetti.
La natura morta cannibalizzata dal microcosmo animale: il senso della vita stessa.

Read More:
https://www.facebook.com/ilPaletti/
https://www.facebook.com/Effe-Punto-123095367769600/

https://www.facebook.com/Todaysfestival
░░░░░
infoline: +39 349.3172164
info@todaysfestival.com

grandrodeo

|1-2 Apr|
Grand Rodeo

sPAZIO211 presenta:

DOMENICA 1 E LUNEDI 2 APRILE 2018

GRAND RODEO 2018 “INNER CITY”

sPAZIO211
Via cigna 211, Torino
apertura porte ore 16:00
INGRESSO GRATUITO

evento Facebook: Grand Rodeo 2018 “Inner City Open Air”

░░░░░

GRAND RODEO 2018 “INNER CITY”
Domenica 1 Aprile & Lunedì 2 Aprile
30 ore di musica INGRESSO GRATUITO.

djs: Yaya – Lollino – Emiliano Comollo – Cipi – Titta – Noizyknobs – Gigio aka Breezo – Yashin – Tana Del Cobra – Afronautica – Anjean – Kessa – Serena Paione – Sahara MonAmour – Robbenspierre – Giulia Fresca – Daniele Fasano – Giorgio Gamba & Marco Cairola – Federico Nicolè – Alessandro Nigro & Andrea Vietti – Seven Sins – Lorenzo De Matteo – Lorenzo Ricca – Stay G – Gambo

QUANDO:
Domenica 1 Aprile (Pasqua) dalle 16 alle 04 Lunedì 2 Aprile (Pasquetta) dalle 11 alle 23.59
L’evento si terrà anche in caso di maltempo grazie all’ampia sala interna e alle strutture anti pioggia.

DOVE:
SPAZIO 211, Via Cigna 211, Torino.

COME:
Ingresso gratuito per tutta la durata dell’evento.
Possibilità di pic-nic nel prato, nell’area NON sono ammessi fuochi e griglie, vetro e lattine. Durante le due giornate sarà possibile usufruire del servizio ristoro con ampia scelta carnivora e vegetariana.

PERCHÉ:
Una festa senza bandiere, una festa con la migliore musica dei dj della scena torinese, una festa aperta a tutti, gratuita e accessibile. Una festa che quest’anno compirà 18 anni!

EXTRA:
L’evento sarà trasmesso in streaming su RadioOhm by WHAAT / Whaat Else – RadioOhm.

SUPPORT YOUR LOCAL UNDERGROUND SCENE!

Thanks to:
Yassin Ligali AliLorenzo Lollino GianeriEmiliano ComolloCipi Savana,Titta BogattoAndrea YashinnoizyknobsGigio AriemmaTino Del Cobra,AfronauticaAlessandro AinardiGianmaria GiorgioAnjeanDaniele ChessaSerena PaioneSara BessoloGiacomo RobbenspierreGiulia FrescaDaniele FasanoGiorgio GambaMarco CairolaFederico Nicolè,Alessandro NigroAndrea ViettiFrancesco NogaLuca PaparellaLorenzo De MatteoLorenzo RiccaStefano GentaAlessandro GamboGianluca GozziSimone ColuMichele NeirottiAnna Maria BavaAlessandro PiovanosPAZIO211

cosmo-31

|SAT, 31 Mar|
Cosmo (OGR)

TOdays festival consiglia:

SABATO 31 MARZO 2018

Cosmo

COSMOTRONIC TOUR

OGR
Corso Castelfidardo, 22 10128 – Torino (TO)
PREVENDITE ATTIVE -> http://bit.ly/2H9Rwkv

evento NUOVA DATA: 31/03 Cosmo Cosmotronic Tour 2018 Torino, OGR

░░░░░

Per presentare il nuovo album “COSMOTRONIC”, Cosmo porterà in giro per l’Italia una vera e propria festa itinerante con ospiti vari che si alterneranno dietro la consolle da dj prima e dopo il concerto.

BIGLIETTI IN VENDITA DA ORA -> http://bit.ly/2H9Rwkv

Ascolta il nuovo singolo “TURBO”:
Spotify: http://spoti.fi/2B8lwJW
Apple Music: http://apple.co/2zi86KO
TimMusic: https://www.timmusic.it/track/55002491
Deezer: http://www.deezer.com/it/album/51451812
Google Play: http://bit.ly/2A8ETDk
42Records/ Believe Distribution Services Italia/ Sony/ATV Music Publishing Italia/
Ufficio stampa: www.goigest.com

https://www.facebook.com/Todaysfestival
░░░░░
infoline: +39 349.3172164
info@todaysfestival.com

bwod

|SAT, 31 Mar|
BWOD [PNSR]

sPAZIO211 presenta:

SABATO 31 MARZO 2018

Pagella Non Solo Rock 2018

Quarta serata di selezione del concorso per band emergenti che frequentano le scuole superiori organizzato dalla Città di Torino.

Inizio live ore 21:00.
sPAZIO211, Via Francesco Cigna, 211, Torino
INGRESSO GRATUITO

Si esibiranno le band:
Modus Errandi
Unchained Dreams
Blisters

Special guest:
Black Wings of Destiny


Black Wings of Destiny fa la sua comparsa alla fine del 2009 raccogliendo la rabbia di esperienze precedenti in Sickhead e Concrete Block. Si muovono fra metal, stoner, sludge, southern e rock and roll. Insomma, qualsiasi cosa che non suoni pulito. Cantano le meschinità del mondo esplorando gli abissi dell’anima e le contraddizioni dell’essere umano. Sputano veleno e sangue su ogni palco e in ogni situazione.

Evento Facebook: Pnsr4:BlackWingsofDestiny+ModusErrandi/Unchained Dreams/Blisters