igiocattoli-s

|THU, 26 Apr|
I Giocattoli

TOdays festival consiglia:

GIOVEDI 26 APRILE 2018

I Giocattoli

opening: FRACTAE

sPAZIO211
Via cigna 211, Torino
apertura porte ore 21:29
ticket 6 € + dp
prevendite attive >  BIGLIETTERIA ONLINE

evento Facebook: I Giocattoli in concerto a sPAZIO211 / Torino

░░░░░

I Giocattoli nascono per puro divertimento sul finire del 2016 da un idea di Duilio Scalici (videomaker per MaDeDoPo, Bologna Violenta ed altri) e Ernst Mormile, dilettandosi dapprima in cover. La passione per il video-making li porta presto a realizzare video che nell’immediato raggiungono una buona visibilità e accende in loro la volontà di sfidarsi a scrivere inediti. Nel 2017 entrano a far parte del gruppo anche Chiara Di Trapani e Davide Casciolo, formazione che finalmente li porta a realizzare il primo singolo “Sulla Neve” che supera più le 10 mila visite in soli tre giorni su YouTube e raggiunge ascolti e vendite non indifferenti anche su canali come Spotify e iTunes. Ma è solo l’inizio, attirando l’attenzione di stampa e pubblico la band condivide il nuovo singolo “Il Ragno” il cui video diventa presto virale su YouTube, e che raggiunge e supera in poco tempo i 30 mila stream su Spotify consacrando i Giocattoli come una delle realtà più interessanti della scena indie italiana. Segue “Bill Murray”, nuovo singolo e primo assaggio dell’atteso debut album dal titolo “Machepretendi” che si avvale della produzione artistica di Carota (de Lo Stato Sociale) e di Hyppo (dei KEATON). “Bill Murray”, a soli due giorni dalla pubblicazione, si conquista la prima posizione nella Viral 50 di Spotify, consacrando la band come una delle realtà più interessanti della scena indie. Segue il secondo singolo ‘’Ailoviù’’.

https://www.facebook.com/igiocattolimusica/

FR∆CT∆E è un ragazzo con un computer e un microfono. FR∆CT∆E sono i teoremi della scrittura pop uniti agli algoritmi della musica elettronica. FR∆CT∆E è un tatuaggio geometrico sul braccio che si ripete in loop come un beat di batteria, come le facciate di certi palazzi di periferia a Torino, la sua città. FR∆CT∆E sono canzoni nate nella bocca dello stomaco, le quattro del mattino in autostrada, cassa e clap, poesie scritte sui muri con lo spray, una ragazza che balla sul tetto di un palazzo cappuccio in testa e sneakers ai piedi, le insegne intermittenti che tagliano il buio, una partita di calcio in un parcheggio deserto, suoni morbidi e suoni distorti dai venti ai ventimila Hertz.

https://www.facebook.com/fractaeofficial/

https://www.facebook.com/Todaysfestival
░░░░░
infoline: +39 349.3172164
info@todaysfestival.com

dunk_2

|WED, 25 Apr|
D u n k

sPAZIO211 presenta:

MERCOLEDI 25 APRILE 2018

Dunk • sudore X Resistenza

sPAZIO211
Via cigna 211, Torino
apertura porte ore 21:29

Acquista il biglietto nella BIGLIETTERIA ONLINE

Segui l’evento su Facebook: Dunk • sudore X Resistenza | sPAZIO211

░░░░░

DUNK italian band è il progetto che unisce:

• Ettore Giuradei | voce, chitarra
• Marco Giuradei | tastiere, synth, cori
• Carmelo Pipitone (Marta sui Tubi, O.R.K.) | chitarre
• Luca Ferrari (Verdena) | batteria

Il 12 gennaio 2018 esce l’omonimo album di debutto, per Woodworm Label

omegaXresistenza

|WED, 25 Apr|
OmegaXResistenza

OMEGA X RESISTENZA 2018
25 aprile | sPAZIO211 | Torino

dalle ore 14.30 alle 22.00
>> ingresso up to you

Live // Street Art // Mercatini // Area Giochi // Mostre // Special Shows // Street Food // Area Letteratura // Sketchmate // Murarte // e tanto altro

Segui l’evento su Facebook: Omega X Resistenza 2018

░░░░░

In un’unica giornata la festa di RadioOhm
il ricordo di un amico
i valori della #resistenza.

✓ Area Letteratura ✓

▸ Presentazione di “25 aprile 1945″ (Editori Laterza, di Carlo Greppi). Carlo Greppi dialogherà con Alice Ravinale (per Officine Corsare) sui temi del libro. A intervallare il dibattito, canzoni “a tema” di Federico Sirianni.
▸ “Non ti scordar di me” del disegnatore Corrado Bianchetti. Corrado, oltre a parlare del suo libro sulla Resistenza, disegnerà in tempo reale ispirato dal dibattito.
▸ “La neve non è cemento” di Rrose Sélavy editore, scritto da Pino Pace(per bambini). Spazio gestito da Babelica.
▸ La Libreria Alicante, socia di Babelica, fornirà i titoli di cui si parla nella giornata.

✓ Area Sreet Art ✓

Sketchmate in collaborazione con Murarte Torino dipingerà 35 metri di parete perimetrale del giardino di sPAZIO211 coinvolgendo 9 artisti torinesi sul tema: Le Resistenze.
Saranno con noi Simone Giuoco Frenky Abrams Karim Graffiti CherifAlessandro Laperchia Svame Rism Alessandro Sca-One Di Chio CV Vinil!

✓ Area Cantautori ✓
AMBRA DRIUS
NANA -disagioacustico-
T vernìce
Vea Music
CASA CAOS
Fusaro

✓ Area Band ✓
Lay
Karin and the ugly barnacles
Atlante
Aldo
La Macabra Moka
Etruschi From Lakota

✓ Special ✓
Live S TWEEEDO
H i a t u s Live : Giulia’s Mother + Secret Guest

✓ Ludobus ✓
Per le famiglie e i bambini, durante il pomeriggio sarà presente il Ludobus della Cooperativa Animazione Valdocco, un furgone attrezzato con giochi in legno, in grado di intervenire in contesti urbani di vario genere. Tutti i giochi sono frutto di una ricerca sul gioco della tradizione, dal 1300 ai giorni nostri.

✓ Corner Radio ✓
Saremo “ovviamente” in diretta streaming su www.radioohm.it, dalle 15 alle 19 con un “Corner live” nel quale tutti gli artisti presenti passeranno a trovarci raccontando e condividendo la loro esperienza sui vari palchi della giornata.

✓ Street Food ✓
Sarà con noi l’Agrigelateria San Pe’ San Pe’ soc.coop.r.l. Sono un agricoltore ed allevatore, con la passione per la terra e per i suoi frutti, una maestra e cuoca, con la passione per la cucina e per i bambini e un agrario, letterato e psicanalista, con la passione per l’arte e per le persone e dicono: “Il gelato è ciò che sappiamo fare meglio, ma se ci mettiamo facciamo anche un sacco di altre cose buonissime!

✓ Stand ✓
Johnny Be Wood Boards
Poppin’ Tags
AUT. Dove i libri sono indipendenti
Dreamsindress di Carla Demartini
Bottega dei Mestieri di Biella
Relightshop
Mapu lab – Creative Lab
Kaki Collectors

Tutto questo è possibile grazie agli amici di:
• Arci Torino
• Babelica
• Borgate dal vivo
• Cooperativa Animazione Valdocco
• DEWREC
• Murarte Torino
• Officine Corsare
• Scatti Vorticosi Records
• Sketchmate
• sPAZIO211. built to R-esist area

DOVE SIAMO
https://goo.gl/maps/oWqTTr7DxFp

COME ARRIVARE �
CITY TRANSPORTS
Bus che arrivano in zona: 46, 46 /, 75, 51, 4, 50, 10Navetta, 52, 49 (controllare sempre! http://gttweb.5t.torino.it/gtt).
Da Porta Nuova (stazione) prendere Tram 4 (fermata Gottardo) poi camminare 5 minuti a piedi;
Da Porta Susa (stazione) prendere Bus 46 (fermata Parco Sempione).
CAR
Uscita autostradale della Torino-Milano: C.so Giulio Cesare

✓ INFO ✓

� info@radioohm.it
✆ 3406654644

omegaxresistenza18

lazza

|TUE, 24 Apr|
Lazza + Low Kidd

26 Vibes Agency presenta

MARTEDI 24 APRILE 2018

LAZZA + LOW KIDD live [ ZZALA TOUR ]

sPAZIO211
Via cigna 211, Torino
Biglietti: euro 12
apertura porte ore 21:29

evento Facebook: LAZZA + LOW KIDD live [ ZZALA TOUR ]

░░░░░

26 Vibes Agency, situata in Via Cervino 26 a Torino , è la nuova realta’ di Torino . E’ uno studio di registrazione Audio e Video , che offre servizi a tutti i cantanti , artisti e rapper di Torino e non solo .
Inoltre , all’interno della struttura sono presenti sia l’Hazard Agency per il booking e il management artistico , sia B.M Records , la famosa etichetta discografica capitanata da Mastafive e Ndino MadaKilla .

LAZZA
Nome d’arte di Jacopo Lazzarini (Milano, 22 agosto 1993), è un rapper e produttore italiano.
Freestyler di primissimo piano a livello nazionale, è stato membro dei collettivi Zero2 e Blocco Recordz.
Attualmente fa parte della 333 Mob.

Live Act

Rico Mendossa & Poly -TDS
Ame 2.0
Salvatore Risen Mililli
Bravi Ragazzi
+
VINCITORE del Web Contest 26 Vibes Agency > chiama il per avere maggiori informazioni su come partecipare

✚✚ PREZZI ✚✚
Ingresso con ticket 12€

★★ BACKSTAGE MEET & GREET ★★
Acquistando il braccialetto backstage , oltre all’accesso del concerto dalle 22:00 in poi , avrai la possibilita’ di partecipare al MEET & GREET direttamente con LAZZA , uno spazio in cui poter interfacciarsi direttamente con l’artista e con tutta la TDS .
Sara’ effettuato direttamente nel nostro studio , in via Cervino 26 , dalle ore 16:00 ale ore 18:00 .
___

sPAZIO211
Via Cigna 211 , Torino

◆◆ COME ARRIVARE ◆◆

[ BUS ] Bus che arrivano in zona: 46, 46 /, 75, 51, 4, 50, 10Navetta, 52, 49 (controllare sempre! http://gttweb.5t.torino.it/gtt).
-da Porta Nuova (stazione) prendere Tram 4 (fermata Gottardo) poi camminare 5 minuti a piedi;
-da Porta Susa (stazione) prendere Bus 46 (fermata Parco Sempione).

[ AUTO ] Uscita autostradale della Torino-Milano: C.so Giulio Cesare , girare in Via Cigna , raggiungere il numero 211

powered by
26 Vibes Agency
B.M. Records
Hazard Agency
Flexin Events

aplacetoburystrangers

|SUN, 22 Apr|
APlaceToBuryStra..

TOdays festival consiglia:

DOMENICA 22 APRILE 2018

A Place To Bury Strangers
opening: Buck Gooter

sPAZIO211
Via cigna 211, Torino
apertura porte ore 21:29
ticket: 15 € + dp
prevendite attive > www.spazio211.com

prevendite attive > BIGLIETTERIA ONLINE

evento Facebook: A Place to Bury Strangers in concerto a sPAZIO211 /Torino

░░░░░

Il quartetto newyorkese, punta di diamante del noise contemporaneo, arriva in Italia per presentare il nuovo album Pinned, in uscita ad aprile. 

Quinto full-length per il trio, Pinned, vede la band composta oggi da Oliver Ackermann (chitarra e voce), Dion Lunadon (basso) e dalla nuova batterista Lia Simone Braswell convertire i momenti difficili in uno dei loro lavori più urgenti e più riusciti fino ad oggi.

È il primo lavoro dalle elezione del 2016 ed il primo dopo la chiusura nel 2014 di Death By Audio, l’amato spazio di Brooklyn DIY, dove Ackerman ha vissuto, lavorato e creato in completa libertà. “Dopo la chiusura del DBA, mi sono trasferito in un appartamento a Clinton Hill” “Non potevo fare troppo rumore per non disturbare i miei vicini. Così mi sono concentrato totalmente sulla scrittura”. E il risultato è evidente!

Ci sono meditazioni rovinose sulla verità e cospirazioni guidate dal governo (“Esecuzione”), così come risposte ossessionanti e armonizzate alle tensioni del nostro attuale clima politico (“There’s Only One of Us”). Tutto si apre con “Never Coming Back”, un spaventoso crescendo di voci di gruppo, vertiginoso lavoro di chitarra e di inesorabile basso di Lunadon. Lo spirito che guida questo nuovo lavoro nasce dalla volontà di evolversi e di andare avanti, sperimentando e cambiando.
“Quando sei una band da 10 anni, è molto difficile andare avanti cambiando, è difficile mantenere tutto in movimento. Vedo un sacco di band che sono in giro da tempo e sono diventate una versione più debole di ciò che sono stati in passato. Noi vogliamo evitare che questo accada a tutti i costi! Vogliamo fare sempre un passo avanti, sia negli album che nei live!
E non c’è dubbio che Pinned sia lo specchio di questa volontà!

Read More:
facebook.com/aplacetoburystrangers
aplacetoburystrangers.bandcamp.com

https://www.facebook.com/Todaysfestival
░░░░░
infoline: +39 349.3172164
info@todaysfestival.com

gih-s

|SAT, 21 Apr|
Girls In Hawaii

TOdays festival consiglia:

SABATO 21 APRILE 2018

Girls In Hawaii

spazio211
Via cigna 211, Torino
apertura porte ore 21:29
www.spazio211.com

ticket 15 € + dp

prevendite attive > BIGLIETTERIA ONLINE

evento Facebook: Girls In Hawaii in concerto a sPAZIO211 / Torino

░░░░░

La band belga arriva in Italia dopo anni di assenza per presentare il nuovo album NOCTURNE, uscito il 29 settembre, a distanza di quattro anni dall’ultimo EVEREST.

L’album è stato anticipato dai brani This Light, accompagnato da un video diretto da Claude Schmit > youtube.com/watch?v=L02pIDH8tbE

Walk, a sua volta accompagnato da un video diretto da Marine Dricot >youtube.com/watch?v=8r09gAabQag

La band belga, lontana dalle mode, torna dopo 4 anni con un nuovo lavoro, prodotto ancora una volta da Luuk Cox, che celebra le loro superbe capacità pop. L’album precedente EVEREST, era arrivato dopo anni di silenzio seguiti alla tragica perdita del batterista ed era il seguito dell’acclamato Plain Your Escape del 2008.

La band nata alla fine degli anni 90 per iniziativa dei due fratelli Antoine (voce) e Denis (batteria) Wielemens pubblica l’album d’esordio From here to Therenel 2003 ottenendo un grandissimo successo che porta il quintetto in giro per il mondo per un lunghissimo tour.
Stremati da questa esperienza i cinque belgi temevano di aver perso la loro spontaneità e freschezza ma dopo qualche mese di dubbi e domande la band si è improvvisamente sentita pronta a tornare al lavoro ed ha ritrovato l’energia e l’entusiasmo per tornare in studio. Presi i sacchi a pelo si sono rinchiusi in un vecchio casale abbandonato a Pussemange, un villaggio semi deserto nelle Ardenne francesi. Qui nel silenzio e in un proficuo isolamento hanno scoperto che la loro innocenza era rimasta perfettamente intatta.
Così nel 2008 vede la luce Plan Your Escape. Tutto ciò che avevamo amato nell’album di debutto si ritrova anche in questo ultimo lavoro NOCTURNE: le melodie inzuppate di malinconia, le mille influenze pop e la massa di bellissimi dettagli che si svelano solo dopo numerosi ascolti. Ma in questo album c’è anche di più: nel corso del loro tour i Girls hanno imparato il segreto per il brano pop perfetto, apparentemente innocente che che non riesci levarti dalla testa, arricchito da sontuosi arrangiamenti e da voci armoniose e dolci.

Dal vivo la band dà il meglio di sé, non pordete il live!

READ MORE:
https://www.facebook.com/GirlsInHawaii
https://www.facebook.com/Todaysfestival
░░░░░
infoline: +39 349.3172164
info@todaysfestival.com

wrongonyou

|FRI, 20 Apr|
Wrongonyou

TOdays festival consiglia:

VENERDI 20 APRILE 2018

Wrongonyou

sPAZIO211
Via cigna 211, Torino
apertura porte ore 21:29
ticket 10 € + dp
prevendite attive >  BIGLIETTERIA ONLINE

░░░░░

 

Da venerdì 1 dicembre 2017, è in rotazione radiofonica e disponibile in digital download e sulle principali piattaforme streaming il nuovo singolo del cantautore romano dal sound internazionale WRONGONYOU “Shoulders” feat. Maurizio Filardo, brano principale della colonna sonora del film di Alessandro Gassmann “Il Premio”, nelle sale cinematografiche da mercoledì 6 dicembre distribuito da VISION DISTRIBUTION.

Wrongonyou, infatti, ha firmato insieme a Maurizio Filardo la colonna sonora del film, in cui è anche attore nella parte del figlio di Alessandro Gassmann.

Dopo aver conquistato il palco del Primavera Sound di Barcellona con brani come “The Lake” e “Killer”, Wrongonyou è ora al lavoro sul nuovo atteso album che uscirà nei primi mesi del 2018.

Intanto sono usciti i singoli “I Don’t Want To Get Down” (qui il videohttps://youtu.be/3Ay70-81Qd4) e “Congratulations”, cover in versione acustica del brano del rapper statunitense Post Malone (video online qui:https://youtu.be/akbb47brTfM).

Il cantautore ha annunciato la partecipazione al SXSW 2018 (South by Southwest festival) che si svolgerà come ogni anno ad Austin in Texas (USA) dal 13 al 17 marzo.

Wrongonyou, all’anagrafe Marco Zitelli, si è avvicinato alla musica folk grazie ad artisti internazionali come Bon Iver e Fleet Foxes. Da subito si è fatto conoscere come un giovane talento fuori dal comune che con la sua musica innovativa e autentica arriva dritto al cuore.
Il suo è un progetto neo folk in lingua inglese, attento alla melodia e alla sperimentazione, insolito nel panorama musicale italiano e per questo in grado di attirare un pubblico attento e curioso che in questi anni ha seguito Wrongonyou in tanti concerti in tutta Italia e anche all’estero.
Il cantautore si era fatto notare grazie ad alcuni suoi brani caricati su Soundcloud che avevano attirato l’attenzione prima di un professore di Sound Technology all’università di Oxford, che gli fece incidere i primi 4 singoli, e poi della Carosello Records con cui ha pubblicato il primo ep “The Mountain Man” (2016). Tra i suoi singoli di maggior successo “Killer” (https://youtu.be/37doeC9in40), “The Lake” (https://youtu.be/vJN3ewTwfk4) e “Let Me Down” (https://youtu.be/zBxPWYRc0rg).

READ MORE:
https://www.facebook.com/wrongonyou/

https://www.facebook.com/Todaysfestival
░░░░░
infoline: +39 349.3172164
info@todaysfestival.com

proto-s

|TUE, 17 Apr|
Protomartyr

Comcerto Musica e sPAZIO211 presentano

MARTEDÌ 17 APRILE 2018

Protomartyr

opening: LESS THAN A CUBE

sPAZIO211
Via cigna 211, Torino
apertura porte ore 21:29
ticket 12 € + dp
prevendite disponibili da venerdi 8 dicembre ore 11:00 >  BIGLIETTERIA ONLINE

░░░░░

A due anni di distanza da “The Agent Intellect”, il disco che li ha consacrati come una delle migliori band post punk in circolazione, i PROTOMARTYR si preparano a far ritorno in Italia con il loro quarto album in studio, “Relatives In Descent”, pubblicato lo scorso 29 Settembre via Domino Records, e anticipato dal singolo “A Private Understanding” (guarda il video).

L’ansia per la natura precaria della realtà è un filo ricorrente in questo quarto lavoro della band. Sebbene non sia un album concettuale, presenta dodici variazioni sui temi dell’imperscrutabile natura della verità e del timore esistenziale che spesso accompagna ciò che non conosciamo. Non a caso questa missiva arriva in un momento in cui la disinformazione e il gergo narrativo confuso sono diventati una realtà quotidiana. “Ero abituato a pensare che la verità fosse qualcosa che esisteva, che esistevano certe verità condivise, come la bellezza”, afferma il cantante Joe Casey. “Ora questo non c’è più. Le persone non sono mai state più scettiche e non c’è alcuna realtà condivisa. Forse non c’è mai stata”. “Relatives In Descent” offre nuovi spunti e nuove visioni, senza però dimenticare le origini da band da bar di Detroit. Qui ci sono i Protomartyr al loro massimo. Dopo mesi di prove, la band si è trasferita a Los Angeles per due settimane nel Marzo del 2017, per registrare il nuovo lavoro insieme a Sonny DiPerri (Animal Collective, Dirty Projectors). Tutto inizia con “A Private Understanding”, un brano che allo stesso tempo bello e brutale. Il video si ispira ad un recente viaggio in Irlanda di Casey, che una sera si è ritrovato in un pub e ha visto un anziano signore cantare una canzone tradizionale irlandese davanti ad un gruppo di spettatori. Nel video, un uomo (interpretato dal comico di 78 anni di Detroit, Marty Smith) canta la sua tortuosa storia in un bar di fronte a diverse persone che mostrano vari gradi di interesse. “Relatives in Descent” offre una piccola luce nell’oscurità.

PROTOMARTYR:
protomartyrband.com | www.facebook.com/protomartyr |www.youtube.com/user/protomartyr
https://www.facebook.com/Todaysfestival
░░░░░
infoline: +39 349.3172164
info@todaysfestival.com

protomarty_a3-torino

gangband

|SAT, 14 Apr|
GangBandShow

sPAZIO211 presenta:

SABATO 14 APRILE 2018

The Gang Bang Show

sPAZIO211
Via cigna 211, Torino
21.30 Apertura Porte
22.45 Inizio Live
INGRESSO UP TO YOU

evento Facebook: The GANG BAND SHOW Torino

░░░░░

Benvenuti alla dodicesima edizione del Gang Band Show.

Iscrizioni aperte fino al 14 Marzo 2018

Al Gang band show si esibiscono 10 band i cui musicisti iscritti vengono sorteggiati 30 giorni prima dell’evento per formare band inedite (gt,bs,vc,dr) seguendo una sola regola: nessuno di loro deve aver condiviso progetti musicali insieme in passato.

Amici di amici, professionisti e non, si esibiranno per 12 minuti nei quali potranno eseguire a loro piacimento: brani originali, cover o improvvisazioni.

Per l’iscrizione basta scrivere sulla pagina dell’evento o contattare personalmente Andrea Skinner (tra gli organizzatori del’evento).

I musicisti non sorteggiati verranno ripescati come riserve .

21.30 Apertura Porte
22.45 Inizio Live
ingresso : up to you

odm

|FRI, 13 Apr|
One Dimensional Man

TOdays festival consiglia:

VENERDI’ 13 APRILE 2018

One Dimensional Man
opening: Cruel Experience

sPAZIO211
Via cigna 211, Torino
apertura porte ore 21:29
ticket: 12 € + dp
prevendite attive > BIGLIETTERIA ONLINE

evento Facebook: One Dimensional Man, Cruel Experience @sPAZIO211-(To) /new album

░░░░░

‘You Don’t Exist’
Dal 23 febbraio il nuovo disco di One Dimensional Man Official per La Tempesta International e Goodfellas

‘You Don’t Exist’ è l’atteso ritorno discografico degli One Dimensional Man a sette anni distanza dall’ultimo lavoro in studio.

ONE DIMENSIONAL MAN è il power rock trio attivo dal 1995
composto Franz Valente (batteria), Pierpaolo Capovilla (basso e voce) e Carlo Veneziano (chitarre).

Ascolta ‘You Don’t Exist’, titletrack e primo estratto dal nuovo One Dimensional Man >soundcloud.com/latempesta/one-dimensional-man-you-dont-exist

Attivi da oltre venti anni One Dimensional Man ha pubblicato 5 album, oltre all’imminente ‘You Don’t Exist’:
‘One Dimensional Man’ del 1997, ’1000 Doses of Love!’ del 2000, ‘You Kill Me’ del 2001,
‘Take Me Away’ del 2004 e ‘A Better Man’ del 2011.

In tanti anni il gruppo è passato per numerose vicissitudini che hanno visto la sua formazione cambiare più volte.
Tre i chitarristi avvicendatisi (Massimo Sartor nel disco d’esordio, Giulio Ragno Favero nel secondo, terzo e quinto LP,
Carlo Veneziano nel quarto album ed in quello in via di pubblicazione),
tre i batteristi (Dario Perissutti dagli esordi al quarto LP, Luca Bottigliero nel quinto album e Franz Valente nel nuovo in uscita),
un unico e irremovibile cantante e bassista, Pierpaolo Capovilla.

Le undici canzoni del nuovo album sono caratterizzate da un suono rock violento e massimalista,
privo di compromessi commerciali, ma narrativamente romantico e politicamente attento alla condizione degli esclusi e degli emarginati.

‘You Don’t Exist’ è uno spaccato di vita quotidiana nell’oscura contemporaneità in cui insistono le nostre esistenze.
La guerra, l’individualismo, l’indifferenza, la disgregazione sociale, le ansie e le angosce d’oggigiorno
rappresentano i temi ricorrenti di questo nuovo “romanzo” rock, che ambisce a raccontare le contraddizioni del presente,
e lo fa con un sentimento di riscatto ed emancipazione che è da sempre la cifra narrativa di Pierpaolo.

Il nuovo album è stato registrato e mixato da Federico Grella e dalla band stessa presso i Dirty Sound Studio di Verona, e masterizzato da Tommaso Benedetto agli YourOhm Studio B di Pordenone.
L’artwork di ‘You Don’t Exist’ è stato curato da Michele Bubacco.
ONE DIMENSIONAL MAN – ‘You Don’t Exist’
La Tempesta International/Goodfellas

Tracklist:
01. FREE SPEECH / 02. YOU DON’T EXIST / 03. IN THE MIDDLE OF THE STORM
04. NO FRIENDS / 05. A PROMISE / 06. A CRYING SHAME / 07. IN SUBSTANCE
08. WE DON’T NEED FREEDOM / 09. DON’T LEAVE ME ALONE
10. ALCOHOL / 11. THE AMERICAN DREAM

Read More:
www.facebook.com/onedimensionalmanofficial/
www.instagram.com/one_dimensional_man/

https://www.facebook.com/Todaysfestival
░░░░░
infoline: +39 349.3172164
info@todaysfestival.com One Dimensional Man:

bounce-s

|FRI, 13 Apr|
Bounce FM

Bounce FM presenta:

VENERDI’ 13 APRILE 2018

KSOUL (Bounce FM, Militant Soul)
SPACERENZO (Bounce FM)

sPAZIO211
Via cigna 211, Torino
dopo il concerto dei One Dimensional Man (da mazzanotte circa)

Ticket
Early Bird: 3€ SOLD OUT
Prevendita online (https://goo.gl/A4X5bi) o braccialetto: 6€
Ridotto in lista: 8€ / Intero: 10€

Partners
FTZ Service Audio
Militant Soul
Radio Banda Larga

Artwork
Paola Lesina

Bounce FM
spreading rare disco, house music & cosmic feelings

evento Facebook: Bounce FM w/ Ksoul, Spacerenzo

semestenn

|THU, 12 Apr|
Sem & Stènn

BPM Concerti presenta:

GIOVEDI 12 APRILE 2018

SEM & STÈNN

sPAZIO211
Via cigna 211, Torino
apertura porte ore 21:29
ticket: 10 € + dp
prevendite attive > http://www.ticket.it/sem&stenn

evento Facebook: Sem & Stènn live at Spazio 211, Torino

░░░░░

Sem&Stènn (ITA – dark wave – INRI)

Venerdì 5 gennaio è uscito “The Fair”, l’inedito di Sem&Stènn, il duo dark electro che ha incantato il pubblico di XFactor 11.
THE FAIR è un travolgente brano darkwave presentato alle audition di X Factor Italia e interamente prodotto dal duo; inciso su una base electropop, è un tributo al mondo del clubbing ed è prodotto interamente attraverso strumenti digitali.
L’uscita del brano è accompagnata dal videoclip (https://youtu.be/tq6v2nJO6cI) diretto da Sem (Salvatore Puglisi) che ritrae il duo alle prese con una baby-sitter fuori dagli schemi. Tra decostruzione di stereotipi di genere e riferimenti alla cultura pop anni ’90, Sem & Stènn si divertono anche dal vivo a infrangere le regole con uno stereo al massimo volume.

BPM Concerti
INRI
METATRON
Sideout

bsbe

|SAT, 7 Apr|
B S B E

TOdays festival consiglia:

SABATO 7 APRILE 2018

BUD SPENCER BLUES EXPLOSION
+ guest

sPAZIO211
Via cigna 211, Torino
apertura porte ore 21:29
ticket: 12 € + dp
prevendite attive > http://bit.ly/BSBE-Torino

evento Facebook: Bud Spencer Blues Explosion in concerto a sPAZIO211/Torino

░░░░░

ESCE IL 23 MARZO “VIVI-MUORI-BLUES-RIPETI”, IL NUOVO DISCO DI INEDITI.

Dopo quattro anni d’attesa, tornano i BUD SPENCER BLUES EXPLOSION, il duo formato da Adriano Viterbini e Cesare Petulicchio, con un nuovo disco di inediti registrato completamente in analogico: ““VIVI MUORI BLUES RIPETI”, in uscita il 23 marzo per La Tempesta Dischi .

I Bud Spencer Blues Explosion annunciano anche le prime date del “VIVI SUONA BLUES RIPETI TOUR”, curate da DNA concerti, per apprezzare dal vivo la loro straordinaria potenza musicale.

Il duo alt-rock Bud Spencer Blues Explosion nasce all’inizio del 2007 a Roma. Cesare Petulicchio e Adriano Viterbini hanno da subito un ottimo seguito sul web. Nella primavera del 2007 viene pubblicato l’esordio dei BSBE: si intitola “Happy” ed è un autoprodotto fulminante che contiene le loro prime dieci composizioni, metà delle quali non superano i due minuti.
Nello stesso anno sono finalisti dell’Heineken Jammin’ Contest e si esibiscono sul palco dell’Heineken Jammin’ Festival di Mestre dove verranno poi premiati come miglior band del Contest 2007.

Nel 2008 la loro attività continua con un tour invernale di oltre 40 date in tutta Italia fino ad arrivare al Primo Maggio 2009 grazie al contest Primo Maggio tutto l’anno, nel quale si aggiudicano il Premio S.I.A.E. “in virtù della grande energia sprigionata sul palco unita all’originalità e freschezza della proposta artistica”. Nello stesso anno esce con l’etichetta Yorpikus Sound, distribuito da Audioglobe, l’album omonimo “Bud Spencer Blues Explosion”, contenente 12 tracce registrate in studio (tra cui la cover in italiano di Hey Boy Hey Girl dei Chemical Brothers).
Sempre nel 2009 i BSBE iniziano un tour di sei date negli Stati Uniti. Sempre nel 2009 vengono premiati dal circuito dei live club italiani KeepOn come “Band rivelazione dell’anno”.
Nel 2010 suonano nuovamente al concerto del Primo Maggio e questa volta fanno parte del cast ufficiale della manifestazione. Inoltre si esibiscono anche a Italia Wave oltre che al Mi Ami. In vista del loro nuovo album, registrano in studio a Milano la cover degli LCD Soundsystem “Daft Punk is playing in my house”, che vede la collaborazione alla voce del cantante e dj italiano Alessio Bertallot e del bassista Saturnino Celani, compositore e storico bassista di Jovanotti, assieme ai quali terranno un tour di 10 date nei più importanti live club d’Italia.
Sempre nel 2010 registrano anche il brano “Io sono il Terribile”, inserito nella compilation Romanzo criminale – Il CD.

Nel 2011 esce “A Fuoco Lento Live Ep”, un extended play disponibile in CD, vinile 10’ pollici e in downloading che racconta il concerto tenuto il 14 marzo al Circolo degli Artisti a Roma. L’EP contiene solo cover completamente reinterpretate, come Voodoo Child di Jimi Hendrix e Killing In The Name dei Rage Against the Machine. Nell’agosto dello stesso anno Adriano Viterbini vince il Premio KeepOn 100% Live nella categoria “Miglior musicista live”.
Il 4 novembre 2011 esce il loro nuovo album, dal titolo “Do It” (acronimo di “Dio odia i tristi”), per l’etichetta Yorpikus Sound. Il primo singolo estratto dall’album è “Cerco il tuo soffio”. Seguirà un tour di oltre 100 date in Italia e un mini tour in Europa.
Nel settembre del 2011 partecipano, assieme a Verdena, Afterhours e Marlene Kuntz, al cast del film “Cosimo e Nicole” del regista Francesco Amato.

Nel febbraio 2012 i BSBE si esibiscono a Memphis, in occasione dell’IBC (International Blues Challenge). Nello stesso anno pubblicano il DVD live in studio “DO IT YOURSELF – Nel Giorno Del Signore”. Nell’agosto 2012 si esibiscono alla 20ª edizione dello Sziget Festival, in Ungheria. Inoltre collaborano con Marina Rei al brano “Mani sporche”, contenuto nell’album “La conseguenza naturale dell’errore”. Sempre nel 2012 partecipano al brano “Presto” del cantautore Pacifico insieme a Frankie HI-NRG MC, inserito nell’album “Una voce non basta”.
Il gruppo ritorna nell’aprile 2014 con il singolo “Duel”, pubblicato assieme a un videoclip diretto da Alex Infascelli. La B-side del singolo è una cover del brano “Altitude” di Chris Whitley. Viene inoltre comunicato che il terzo album del gruppo è prodotto da Giacomo Fiorenza e sarà pubblicato dalla 42Records.
Il 3 giugno 2014 viene pubblicato l’album “BSB3”.
Sempre nel giugno 2014 viene pubblicato il secondo singolo “Miracoli”, con un videoclip sempre diretto dal regista Alex Infascelli.
Seguirà un tour di più di un anno e mezzo che li porterà a vincere il premio PIMI come “Miglior spettacolo live” e il premio KeepOn come “Best Live”.

Progetti Paralleli
Adriano Viterbini ha collaborato con artisti del calibro di Raf, Marina Rei, Otto Ohm e The Niro. Oltre a suonare nei BSBE, Viterbini suona la chitarra acustica e il bottleneck nei Black Friday, duo delta-blues che comprende anche Luca Sapio (Quintorigo) alla voce. I Black Friday hanno pubblicato l’album “Hard Times” nel 2011.
Il 22 marzo 2013 Viterbini pubblica un disco solista dal titolo “Goldfoil” (Bomba Dischi). Il disco è stato registrato e mixato a Roma ed è composto da 12 brani strumentali di matrice blues-minimale. In un brano collabora Alessandro Cortini dei Nine Inch Nails.
Nel 2014 suona nel Nomad Tour dell’artista africano Bombino, partecipando a concerti in Italia ed in Europa. Nello stesso anno partecipa alla registrazione del disco “Il padrone della festa” e al tour italiano del trio Fabi Silvestri Gazzè.
Il 23 ottobre 2015 esce secondo disco solista di Adriano Viterbini intitolato “Film O Sound”, album strumentale prodotto artisticamente da Marco Fasolo dei Jennifer Gentle. Il disco vanta la partecipazione di Bombino e Alberto Ferrari dei Verdena, insieme ai disegni di Davide Toffolo.
Nel 2016 suona con i Tre Allegri Ragazzi Morti in un tour che vede anche la collaborazione di Jovanotti e Honeybird & the Monas.
Dopo l’uscita di “BSB3” Adriano partecipa al tour della cantante maliana Rokia Traore in Europa ed Africa e partecipa al Nomad Tour di Bombino, chitarrista e cantautore nigerino (prodotto da Dan Auerbach).
Ha inoltre preso parte al tour australiano ed europeo di Nic Cester (the Jet).
Cesare Petulicchio invece nel 2011 registra il secondo disco della cantautrice Valentina Lupi “Atto Terzo”.
Nel 2012 partecipa al disco d’esordio “Birds” della cantautrice Thony, colonna sonora del film “Tutti i santi giorni” di Paolo Virzì, e partecipa al successivo tour italiano.
Nel 2013 registra il disco “Radici” del rapper Kento.
Nel 2014 viene invitato a suonare al prestigioso Zildjian Day in Rome assieme a Gavin Harrison e Mike Mangini.
Dopo l’uscita e tour di “BSB3”, lavora al disco “La fine dei vent’anni” di Motta, prodotto da Riccardo Sinigallia e vincitore di numerosi premi, tra cui la Targa Tenco come Migliore opera prima. Partecipa al relativo tour di 102 date in tutta Italia.

Read More:
https://www.facebook.com/BudSpencerBluesExplosion/

https://www.facebook.com/Todaysfestival
░░░░░
infoline: +39 349.3172164
info@todaysfestival.com

paletti

|FRI, 6 Apr|
Paletti + Effe Punto

TOdays festival consiglia:

VENERDI’ 6 APRILE 2018

Paletti + Effe Punto

sPAZIO211
Via cigna 211, Torino
apertura porte ore 21:29
ticket: 10 € + dp

prevendite attive > BIGLIETTERIA ONLINE

evento Facebook: Paletti + Effe Punto in concerto a sPAZIO211 / Torino

░░░░░

PALETTI
A quasi tre anni di distanza dal suo ultimo lavoro in studio “Qui e ora”Palettii torna con un singolo intimista, dove la morbidezza del cantautorato gioca con sintetizzatori dagli echi 80’s.
Cresciuto musicalmente a Londra, nella Post Production House Zound di Soho, Paletti ha lavorato al fianco di artisti come Ridley Scott, Paolo Sorrentino, Gary Oldman, Goran Bregovic, Iggy Pop e Groove Armada; trasferitosi a Roma, ha collaborato la Fox International in qualità di compositore e ha suonato su prestigiosi palchi come quelli del SXSW Austin Texas e CMJ a NY.
Nel 2012 esordisce, dapprima con “Dominus”, e l’anno successivo con l’album d’esordio “Ergo Sum”: la migliore tradizione pop italica, vestita di suoni internazionali che puntano su testi dalla schiettezza disarmante.
Nel 2014 Paletti entra nella scuderia di Sugar Music e pubblica a Gennaio 2015 l’album QUI e ORA: una fotografia del mondo attuale vista ed interpreta come solo Paletti sa fare, tra ironici autoritratti e disarmanti verità sull’esistenza umana.

EFFE PUNTO
Dopo una lunga militanza nei “I Ministri”Effe Punto torna sulla scena discogra ca rmando un nuovo lavoro intitolato “COCCODRILLI”.
Si tratta a tutti gli effetti di un concept album: suddiviso in 16 episodi, è immaginato come lo spazio che potrebbe intercorrere tra la scrittura di un “coccodrillo” – nel gergo giornalistico un necrologio scritto in anticipo, in attesa della notizia della morte di una persona nota – e l’effettiva notizia dell’avvenuto decesso. Quello spazio in cui si è ancora in vita ma qualcuno ha già scritto l’ultimo saluto.
E dunque questo disco è un’antologia di morti, presunte e apparenti, non veri cate, assegnate in modo arbitrario, immaginate per puro compiacimento. Sono ritratti, exempla, cronache, monologhi, favole, resoconti sul fallimento e il piacere che procura, sulla consolazione e la tranquillità che ne deriva.
È un vademecum su come vivere la propria morte con un “anticipo tremendo” in un’ottica grottesca e rovesciata dove assistiamo con gusto al diorama della nostra morte piena di vita, una wunderkammer di rinunce, di aspettative e di possibilità inespresse, una collezione di preziosi “non è colpa mia”, l’archivio dei “momenti giusti”.
Accompagnato da nuovi e vecchi compagni d’avventura come Federico Dragogna (Ministri) e Andrea Sologni (Gazebo Penguins), Effepunto produce un mirabile esempio di songwriting nostrano in cui sonorità acustiche, elettriche ed elettroniche trovano un eccezionale equilibrio, mantenendo costante un’attenzione certosina verso ogni singolo dettaglio.
Il risultato complessivo restituisce un’opera di grande valore, accattivante sin dall’immagine di copertina in cui vengono rielaborate le tavole di Joris Hoefnagel, illustratore e cartografo ammingo del ‘500. La suggestione di queste illustrazioni rispetto al senso generale di “Coccodrilli” sta semplicemente nell’aria serena che restituiscono questi diorami naturali all’apparenza molto crudi: i frutti e i ori (c’è anche la bizzarra presenza di un frutto di mare) sono assediati, attaccati e accompagnati da insetti.
La natura morta cannibalizzata dal microcosmo animale: il senso della vita stessa.

Read More:
https://www.facebook.com/ilPaletti/
https://www.facebook.com/Effe-Punto-123095367769600/

https://www.facebook.com/Todaysfestival
░░░░░
infoline: +39 349.3172164
info@todaysfestival.com

grandrodeo

|1-2 Apr|
Grand Rodeo

sPAZIO211 presenta:

DOMENICA 1 E LUNEDI 2 APRILE 2018

GRAND RODEO 2018 “INNER CITY”

sPAZIO211
Via cigna 211, Torino
apertura porte ore 16:00
INGRESSO GRATUITO

evento Facebook: Grand Rodeo 2018 “Inner City Open Air”

░░░░░

GRAND RODEO 2018 “INNER CITY”
Domenica 1 Aprile & Lunedì 2 Aprile
30 ore di musica INGRESSO GRATUITO.

djs: Yaya – Lollino – Emiliano Comollo – Cipi – Titta – Noizyknobs – Gigio aka Breezo – Yashin – Tana Del Cobra – Afronautica – Anjean – Kessa – Serena Paione – Sahara MonAmour – Robbenspierre – Giulia Fresca – Daniele Fasano – Giorgio Gamba & Marco Cairola – Federico Nicolè – Alessandro Nigro & Andrea Vietti – Seven Sins – Lorenzo De Matteo – Lorenzo Ricca – Stay G – Gambo

QUANDO:
Domenica 1 Aprile (Pasqua) dalle 16 alle 04 Lunedì 2 Aprile (Pasquetta) dalle 11 alle 23.59
L’evento si terrà anche in caso di maltempo grazie all’ampia sala interna e alle strutture anti pioggia.

DOVE:
SPAZIO 211, Via Cigna 211, Torino.

COME:
Ingresso gratuito per tutta la durata dell’evento.
Possibilità di pic-nic nel prato, nell’area NON sono ammessi fuochi e griglie, vetro e lattine. Durante le due giornate sarà possibile usufruire del servizio ristoro con ampia scelta carnivora e vegetariana.

PERCHÉ:
Una festa senza bandiere, una festa con la migliore musica dei dj della scena torinese, una festa aperta a tutti, gratuita e accessibile. Una festa che quest’anno compirà 18 anni!

EXTRA:
L’evento sarà trasmesso in streaming su RadioOhm by WHAAT / Whaat Else – RadioOhm.

SUPPORT YOUR LOCAL UNDERGROUND SCENE!

Thanks to:
Yassin Ligali AliLorenzo Lollino GianeriEmiliano ComolloCipi Savana,Titta BogattoAndrea YashinnoizyknobsGigio AriemmaTino Del Cobra,AfronauticaAlessandro AinardiGianmaria GiorgioAnjeanDaniele ChessaSerena PaioneSara BessoloGiacomo RobbenspierreGiulia FrescaDaniele FasanoGiorgio GambaMarco CairolaFederico Nicolè,Alessandro NigroAndrea ViettiFrancesco NogaLuca PaparellaLorenzo De MatteoLorenzo RiccaStefano GentaAlessandro GamboGianluca GozziSimone ColuMichele NeirottiAnna Maria BavaAlessandro PiovanosPAZIO211

cosmo-31

|SAT, 31 Mar|
Cosmo (OGR)

TOdays festival consiglia:

SABATO 31 MARZO 2018

Cosmo

COSMOTRONIC TOUR

OGR
Corso Castelfidardo, 22 10128 – Torino (TO)
PREVENDITE ATTIVE -> http://bit.ly/2H9Rwkv

evento NUOVA DATA: 31/03 Cosmo Cosmotronic Tour 2018 Torino, OGR

░░░░░

Per presentare il nuovo album “COSMOTRONIC”, Cosmo porterà in giro per l’Italia una vera e propria festa itinerante con ospiti vari che si alterneranno dietro la consolle da dj prima e dopo il concerto.

BIGLIETTI IN VENDITA DA ORA -> http://bit.ly/2H9Rwkv

Ascolta il nuovo singolo “TURBO”:
Spotify: http://spoti.fi/2B8lwJW
Apple Music: http://apple.co/2zi86KO
TimMusic: https://www.timmusic.it/track/55002491
Deezer: http://www.deezer.com/it/album/51451812
Google Play: http://bit.ly/2A8ETDk
42Records/ Believe Distribution Services Italia/ Sony/ATV Music Publishing Italia/
Ufficio stampa: www.goigest.com

https://www.facebook.com/Todaysfestival
░░░░░
infoline: +39 349.3172164
info@todaysfestival.com

bwod

|SAT, 31 Mar|
BWOD [PNSR]

sPAZIO211 presenta:

SABATO 31 MARZO 2018

Pagella Non Solo Rock 2018

Quarta serata di selezione del concorso per band emergenti che frequentano le scuole superiori organizzato dalla Città di Torino.

Inizio live ore 21:00.
sPAZIO211, Via Francesco Cigna, 211, Torino
INGRESSO GRATUITO

Si esibiranno le band:
Modus Errandi
Unchained Dreams
Blisters

Special guest:
Black Wings of Destiny


Black Wings of Destiny fa la sua comparsa alla fine del 2009 raccogliendo la rabbia di esperienze precedenti in Sickhead e Concrete Block. Si muovono fra metal, stoner, sludge, southern e rock and roll. Insomma, qualsiasi cosa che non suoni pulito. Cantano le meschinità del mondo esplorando gli abissi dell’anima e le contraddizioni dell’essere umano. Sputano veleno e sangue su ogni palco e in ogni situazione.

Evento Facebook: Pnsr4:BlackWingsofDestiny+ModusErrandi/Unchained Dreams/Blisters

cosmo-soldout

|FRI, 30 Mar|
Cosmo (OGR)

ATTENZIONE: CONCERTO SOLD OUT

A grande richiesta aggiunta una seconda data di Cosmo SABATO 31 MARZO sempre a OGR – Officine Grandi Riparazioni Torino.

░░░░░

TOdays festival consiglia:

VENERDI 30 MARZO 2018

Cosmo

COSMOTRONIC TOUR

OGR
Corso Castelfidardo, 22 10128 – Torino (TO)
PREVENDITE ATTIVE -> http://bit.ly/2AcIanz

evento Facebook > 30/03 Cosmo Cosmotronic Tour 2018 OGR Torino

░░░░░

Per presentare il nuovo album “COSMOTRONIC”, Cosmo porterà in giro per l’Italia una vera e propria festa itinerante con ospiti vari che si alterneranno dietro la consolle da dj prima e dopo il concerto.

BIGLIETTI IN VENDITA DA ORA -> http://bit.ly/2AcIanz

Ascolta il nuovo singolo “TURBO”:
Spotify: http://spoti.fi/2B8lwJW
Apple Music: http://apple.co/2zi86KO
TimMusic: https://www.timmusic.it/track/55002491
Deezer: http://www.deezer.com/it/album/51451812
Google Play: http://bit.ly/2A8ETDk
42Records/ Believe Distribution Services Italia/ Sony/ATV Music Publishing Italia/
Ufficio stampa: www.goigest.com

https://www.facebook.com/Todaysfestival
░░░░░
infoline: +39 349.3172164
info@todaysfestival.com

mastino

|FRI, 30 Mar|
Mastino [PNSR]

sPAZIO211 presenta:

VENERDI’ 30 MARZO 2018

Pagella Non Solo Rock 2018

Terza serata di selezione del concorso per band emergenti che frequentano le scuole superiori organizzato dalla Città di Torino.

Inizio live ore 21:00.
sPAZIO211, Via Francesco Cigna, 211, Torino
INGRESSO GRATUITO

Si esibiranno le band:
G.B.’s
Viaggio
Black City Globe Trotters

Special guest:
Mastino


Mastino (Andrea Gorni), nato a Milano nel 1978, si appassiona alla cultura Hiphop nei primi anni ’90, plasmando il suo stile nelle strade della provincia tra Milano e Varese. Si laurea in Discipline delle Arti, Musica e Spettacolo a Bologna, città nella quale si afferma come MC vincendo un evento della competizione 2 the Beat (prestigiosa gara nazionale di improvvisazione rap). Nella stessa città intraprende la sua attività di laboratori di scrittura e improvvisazione che lo porteranno alla realizzazione di numerosi progetti di educativa di strada, tra i quali la creazione di Street Art Academy, un collettivo di promozione culturale che si propone di formare figure artistiche e organizzare eventi che gravitano attorno alla cultura Hiphop. Nel 2011 incide per Relief Records Europe, distribuzione Audioglobe, il suo primo disco solista, Ipnosi Collettiva, col quale attesta definitivamente la sua posizione di rilievo all’interno del panorama di genere. Nel 2012 fa perte del collettivo black beat movement per un periodo come rapper, poi segue il progetto DRAMMA machine con BloB e APoc, ad oggi è in giro con il progetto Street Art Accademy.

Evento Facebook: Pnsr 3: Mastino + G.B.’s/Viaggio/Black City Globe Trotters

nosaj

|SAT, 24 Mar|
Nosaj Thing

TOdays festival consiglia:

SABATO 24 MARZO 2018

Nosaj Thing

spazio211
Via cigna 211, Torino
apertura porte ore 21:29
www.spazio211.com

ticket € 15 + dp

prevendite ATTIVE > BIGLIETTERIA ONLINE

evento Facebook > Nosaj Thing live a sPAZIO211 / Torino

░░░░░

Emozione versus tecnologia. Anima versus macchina. Bellezza versus dissonanza. Nostalgia versus il qui&ora. La musica di Nosaj Thing, alias Jason Chung, ha sempre avuto una complessità particolare, è sempre stata un labirinto di daulità. Una ricchezza di riferimenti, di emozioni e di stati emotivi rara davvero, soprattutto se si guarda a quello che è il suo ceppo musicale d’origine, l’hip hop, di solito molto “concreto”. Lui però ha sempre voluto guardare avanti, fare un passo in più – anzi, spesso è più giusto parlare di un “passo a lato”: un passo cioè verso un mondo fatto di emozioni, di sorprese, di poesia, di grazia, non solo di forza ritmica e funk (che peraltro non mancano di sicuro). Una crescita continua, scandita da quattro album (“Drift”, 2009; “Home”, 2013; “Fated”, 2015; “Parallels”, 2017) e da collaborazioni importanti (giusto qualche esempio: una della prime hit di Kendrick Lamar, “Cloud 10”, musicalmente è farina del suo sacco, così come “Paranoia” di Chance The Rapper o il classico di Kid Cudi “Man On The Moon”).

Non ha mai voluto seguire la strada più semplice, Nosaj Thing. Non ha mai cercato il successo sicuro, non ha mai cercato scorciatoie facili, non ha mai cercato scelte più funzionali più alla propria carriera piuttosto che alla propria libertà artistica. Questo gli ha permesso di dare vita ad una musica libera, dove le architetture di matrice hip hop si adagiano su panorami cinematici non convenzionali o mutano in geometrie più marcatamente da dancefloor; soprattutto, questo gli ha permesso di diventare in modo molto naturale un artista di culto assoluto a livello planetario, uno dei beatmaker più apprezzati trasversalmente (da notare ad esempio il forte legame artistico con Kazu Makino dei Blonde Redhead). Libertà musicale totale, la sua. Con un grande rispetto delle radici dell’hip hop, ma con una sensibilità e una apertura mentale fuori dal comune. Uno di quegli artisti davvero difficili da incontrare, e di cui – se si ama davvero la musica e non solo il circo dello show biz – è facilissimo (per non dire inevitabile) innamorarsi.

https://www.facebook.com/Todaysfestival
░░░░░
infoline: +39 349.3172164
info@todaysfestival.com

finley

|FRI, 23 Mar|
Finley

VENERDI 23 MARZO 2018

Finley

spazio211
Via cigna 211, Torino
apertura porte ore 21:29
www.spazio211.com

ticket 15 € + dp

prevendite attive > Ticketone

evento Facebook: Finley live at Spazio211, Torino

░░░░░

Emozioni e adrenalina per un concerto da non perdere che ripercorre tutti i più grandi successi della band che ha accompagnato un’intera generazione fino al nuovo album Armstrong disponibile in tutti i negozi e digital stores dal 13 Ottobre 2017

Prevendite disponibili su circuito Ticketone
Biglietti disponibili qui http://bit.ly/Finley_Torino

Info: 011 1970 5919
Facebook: sPAZIO211
info@bacityfactory.com
info@barleyarts.com

arcane roots

|SUN, 18 Mar|
Arcane Roots

sPAZIO211 presenta

DOMENICA 18 MARZO 2018

Arcane Roots

UNICA DATA ITALIANA

opening: Grumble Bee

sPAZIO211
Via cigna 211, Torino
apertura porte ore 20:00 – inizio concerto ore 21:00
Ingresso in cassa 18,00 € – Ingresso in prevendita 15,00€ + d.d.p.

Prevendite disponibili a partire da venerdì 8 dicembre alle ore 11.00 sui circuiti Mailticket e Ticketone.

evento Facebook > Arcane Roots at Spazio 211, Torino

░░░░░

ARCANE ROOTS
TORNANO IN ITALIA NEL 2018
PER UN’UNICA DATA!

La band rivelazione dell’ultimo decennio, gli Arcane Roots, tornano in Italia nel 2018!
Dopo il successo dello show tenutosi lo scorso settembre a Milano, la band tornerà nel Bel paese il prossimo 18 marzo 2018 per un’unica data presso lo Spazio 211 di Torino.
Gli Arcane Roots sono il terzetto rock inglese formato da Andrew Groves (voce e chitarra), Adam Burton (basso) e Jack Wrench (batteria). Nati nel 2009 a Londra, la band debutta nel 2011 con il mini-album ‘Left Fire’, per poi presentare al pubblico nel 2013 il primo vero lavoro in studio dal titolo ‘Blood & Chemistry’. Lo stile degli Arcane Roots è duale per i suoi rimandi al progressive rock classico, insieme ad elementi alternativi ed innovativi. La band rievoca il passato costruendo allo stesso tempo le basi per il futuro musicale anglosassone ed europeo.

Pochi mesi fa, lo scorso 15 settembre, la band ha pubblicato l’album Melancholia Hymns per Easy Life/Red Essential, anticipato da quattro brani, ‘Everything (All At Once)’ e ‘Off The Wall’, ‘Matter’ e ‘Curtains’. Melancholia Hymns è il secondo lavoro in studio degli Arcane Roots e si può definire un album ambizioso, in cui rock e suoni elettronici si miscelano al meglio; la band è infatti conosciuta anche per le sue sonorità progressive, post e math rock che li rendono particolari e in grado di rivaleggiare artisti connazionali di tutto rispetto come Muse, Enter Shikari, Biffy Clyro, Awolnation, Amber Run e Lower Than Atlantis. Con questo nuovo lavoro gli Arcane Roots sono riusciti a dare una doppia conferma del loro incredibile talento, le numerose recensioni di Melancholia Hymns ne sono una testimonianza così come il successo riscontrato nelle date dell’ultimo tour.
A breve avrete l’occasione di immergervi nuovamente nelle sonorità di Melancholia Hymns con un’altra incredibile esibizione dal vivo.
More info: https://arcaneroots.com/

GRUMBLE BEE
“Mi chiamo Jack, un artista che da solo scrive e registra come se fosse una band al completo” Si presenta cosi Jack Bennett, multistrumentista inglese di soli 24 anni, mente dietro il progetto che lui stesso ha denominato “Grumble Bee”. Jack AKA Grumble Bee si pone come alternativa tra quello che può essere un singolo artista e un’intera band; il cantautore inglese scrive infatti tutta la linea musicale delle proprie canzoni in autonomia. Grumble Bee ha debuttato nel 2016 con l’EP ‘Disconnect’, registrato e prodotto a Portland con Kris Crummett e ha annunciato che un secondo EP uscirà entro la metà del 2018, già anticipato da un singolo, ‘Heron’.

ifasti

|SAT, 17 Mar|
iFasti

sPAZIO211 presenta:

SABATO 17 MARZO 2018

IFasti “10 anni di vita”

special guests: Wicked Expectation + Fiori

a seguire Dj.set TDANZE by furfi

sPAZIO211
Via cigna 211, Torino
apertura porte ore 21:29
INGRESSO UP TO YOU

evento Facebook: IFasti “10 anni di vita” Wicked Expectation Fiori

░░░░░

Sabato 17 marzo 2017 I Fasti festeggiano dieci anni di attività.
E’ un concerto,è una festa,
I Fasti
Wicked Expectation
Fiori – trio rock

diodato

|FRI, 16 Mar|
Diodato

TOdays festival consiglia:

VENERDI 16 MARZO 2018

Diodato

sPAZIO211
Via cigna 211, Torino
apertura porte ore 21:29
ticket 8 € + dp
prevendite attive >  BIGLIETTERIA ONLINE

evento Facebook > Diodato in concerto a sPAZIO211 / Torino

░░░░░

CONTINUA IL SUCCESSO DI “ADESSO”, IL BRANO DI DIODATO E ROY PACI È TRA LE 5 CANZONI SANREMESI PIÙ TRASMESSE IN RADIO
DOPO SANREMO DIODATO TORNA IN TOUR CON L’ #ADESSOCLUBTOUR

Continuano ad arrivare consensi per “Adesso”, il brano che Diodato e Roy Paci hanno presentato al Festival di Sanremo 2018. Un successo dato dal pubblico – che ha portato “Adesso” a essere tra i brani più scaricati, streammati e trasmessi in radio di Sanremo (22° posto classifica EarOne) – e dalla critica: tanti gli attestati di stima da parte di giornalisti e addetti ai lavori che hanno acclamato “Adesso” come una delle canzoni più belle e interessanti del Festival, proclamandolo brano rivelazione del Festival di Sanremo 2018.

“Adesso” (Carosello Records) è disponibile in streaming e in tutti gli store digitali a questo link: http://radi.al/Adesso

Dal 9 febbraio è disponibile negli e-commerce l’esclusivo 45 giri contenente due versioni del brano: l’originale e la strumentale.

Il video del brano, diretto da Riccardo Petrillo e Giulio Scarano, secondo i dati Google è quello con la percentuale più alta di like tra tutti quelli del Festival e quello con la crescita in classifica più veloce: http://bit.ly/Adesso-YouTube

Diodato si rivela così uno dei cantautori più intensi, raffinati e talentuosi del panorama musicale italiano, mentre Roy Paci si conferma tra i più grandi musicisti italiani contemporanei.

Dopo il successo al Festival di Sanremo in coppia con Roy Paci, Diodato parte nuovamente in tour per l’Italia e l’Europa con il proprio progetto solista e la sua band (una produzione Godzilla market).

Diodato esordisce discograficamente nell’aprile 2013 con “E forse sono pazzo” (Le Narcisse Records/Goodfellas). Il disco suscita immediatamente interesse e viene recensito ottimamente su diverse testate nazionali (La Repubblica XL, Il Mucchio, Il Messaggero). I primi singoli estratti vengono trasmessi da numerose emittenti radiofoniche e con la rivisitazione di “Amore che vieni, amore che vai” di Fabrizio De Andrè, contenuta nell’album, Diodato partecipa alla colonna sonora del film di Daniele Luchetti “Anni felici” con Kim Rossi Stuart e Micaela Ramazzotti presentato in anteprima al Festival Internazionale del Film di Toronto.

Nel febbraio 2014 Diodato partecipa al 64esimo Festival di Sanremo nella categoria “Nuove proposte” con la canzone “Babilonia”. Le esibizioni al Teatro Ariston lo portano a conquistare il secondo posto nella classifica generale e i complimenti della giuria di qualità, presieduta dal regista Paolo Virzì, che ha dichiarato: “In mezzo a loro (i concorrenti) c’è un genio, Diodato, che purtroppo non è stato premiato né dalla critica né dal voto popolare. Io gli avrei dato tutto, gli avrei messo in braccio Laetitia Casta”.
Anche Mina su Vanity Fair ha citato il brano considerandolo uno dei migliori di tutto il festival.

Nel marzo del 2014 Diodato viene scelto dalla trasmissione televisiva di Rai 3 “Che Tempo che Fa“ come ospite fisso. Ogni domenica in collegamento per dodici puntate con le sue “canzoni in un minuto”, rende omaggio ai grandi artisti della musica italiana (come Sergio Endrigo, Domenico Modugno, Mina, Luigi Tenco e Bruno Lauzi) proponendo alcune delle più belle canzoni di sempre.

Il Primo Maggio partecipa nella sua Taranto al grande concerto per la Festa del Lavoro in compagnia di nomi illustri come Vinicio Capossela, Afterhours, Caparezza, 99 Posse e molti altri. Dal 2016 diverrà direttore artistico della manifestazione assieme a Michele Riondino e Roy Paci.

Il 25 maggio 2014 Diodato viene ospitato in studio per l’ultima puntata della stagione della fortunata trasmissione di Rai 3 condotta da Fabio Fazio dove esegue una emozionantissima versione acustica di “Babilonia”.

A giugno 2014 vince il premio “Mtv Best New Generation” e si esibisce sul palco degli MTV Awards in diretta televisiva su MTV dal Parco delle Cascine di Firenze davanti a 30.000 persone. Il singolo “Se solo avessi un altro ” viene trasmesso in alta rotazione su Mtv e passato in oltre 100 radio su tutto il territorio nazionale.

L’estate 2014 è un susseguirsi di concerti che hanno toccato importanti rassegne musicali come il Cateraduno2014, Roma Incontra il Mondo, Pistoia Blues (in apertura ai Negramaro), Meraviglioso Modugno e lo Sziget Festival a Budapest.

Nel settembre 2014 Diodato vince il “Premio Fabrizio De André”, per la sua convincente e personale versione di “Amore che vieni amore che vai”.

Ad ottobre partecipa come ospite al Premio Tenco 2014 e al festival organizzato dagli Aftherhours a L’Aquila “Hai Paura del Buio”.

Il 27 ottobre 2014 pubblica “A Ritrovar Bellezza”, disco che contiene tutti i brani interpretati durante la collaborazione con Che Tempo Che Fa. All’album partecipano anche Manuel Agnelli con cui duetta ne “La voce del silenzio” ed ancora Roy Paci e i Velvet Brass con cui rivede la splendida “Arrivederci” di Bindi.

Partecipa al disco “Acrobati” di Daniele Silvestri con due featuring nei brani “ Pochi giorni” e “ Alla fine” e nell’estate del 2016 è ospite del suo “Acrobati in tour”.

Nel 2016 firma un contratto discografico con Carosello Records e a gennaio 2017 pubblica l’album “Cosa siamo diventati”.
L’album è stato anticipato dal singolo “Mi si scioglie la bocca” entrato nella VIRAL 50 di Spotify dopo neanche 24 h dalla pubblicazione.
Il secondo singolo estratto, “Di questa felicità”, viene pubblicato a ridosso dell’estate in due versioni diverse da quella presente nell’album: una “blue version” acustica e una “red version” più elettronica riprodotta per l’occasione da Dario Faini.

Prende parte alla compilation “KO Computer”, un tributo all’album “Ok Computer” dei Radiohead ideato dallo staff di King Kong di Radio1. Per loro reinterpreta la celebre “Paranoid Android”.

Nel 2017 Diodato gira l’Italia con il “Cosa Siamo Diventati Tour”. È stato coinvolto anche nel progetto #EveryChildisMyChild – Live for Syria a Vulci (VT), evento organizzato da molti artisti italiani per la costruzione di una scuola in Siria.
Inoltre, è stato opening act del concerto di Max Gazzè, Carmen Consoli e Daniele Silvestri al Collisioni Festival di Barolo.

A novembre esce un nuovo singolo di Diodato, “Cretino che sei”, brano che segna una svolta stilistica dell’artista. Il brano è stato presentato in anteprima alla Milano Music Week ed è entrato nella top 10 della Viral Italia di Spotify e nella playlist Indie Italia. Il brano è diventato virale grazie a una campagna social che vede gli utenti coinvolti nella “Cretino dance”.

Grazie al suo tour vince il premio come best performer da Keep On Live, il circuito dei club live italiani.

A dicembre 2017 viene annunciata la sua partecipazione al 68° Festival di Sanremo nella categoria campioni con il brano “Adesso” insieme all’amico e collega Roy Paci.

Il brano riceve l’elogio della critica e del pubblico, che lo decretano uno dei brani più apprezzati del Festival. In radio è tra i brani sanremesi più suonati, arriva in top 10 iTunes e in streaming raggiunge la top 3 della Viral di Spotify e viene inserito nelle più importanti playlist italiane.

READ MORE:
www.facebook.com/DiodatoOfficial/

https://www.facebook.com/Todaysfestival
░░░░░
infoline: +39 349.3172164
info@todaysfestival.com

enigma-s

|SAT, 10 Mar|
EN?GMA

Generation Hip Hop Italy, MAS Network e B.M. Records presentano:

SABATO 10 MARZO 2018

EN?GMA + Kaizen

sPAZIO211
Via cigna 211, Torino
apertura porte ore 21:29
ticket: 13 €

prevendite attive > http://www.ticket.it/enigma

evento Facebook: EN?GMA+Kaizen – Torino

░░░░░

Fuori ora il video di “Krav Maga”, il primo singolo tratto dal mio nuovo album.
Produzione di Kaizén – Gabriele Deriu
Video a cura di Corrado Perria e Paolo Maneglia
Make Up di Selene Colonna
https://youtu.be/Y0uvKysf5JU

“Copernico” prodotta da Kaizén è il secondo singolo tratto dal mio nuovo album.
Video a cura di Corrado Perria e Paolo Maneglia, make-up di Selene Colonna.
Fuori ora ovunque!
https://youtu.be/kwcFhy4yuh8

En?gma, mc/rapper olbiese classe 1988, amante del cinema, affonda le sue radici musicali in diversi generi dai Prodigy ai Daft Punk, al metal-crossover. Master of ceremoney/rapper olbiese classe 1988, inizia a registrare i primi brani e a maturare esperienze di musica dal vivo intorno ai venti anni. Amante del cinema, affonda le sue radici musicali in diversi generi dai Prodigy ai Daft Punk, al metal-crossover dei primi 2000, avvicinandosi successivamente alla cultura hip-hop. Trova subito nel rap un mezzo per racchiudere l’amore per la scrittura, e tramite esso riversa nelle parole, sia se stesso sia il resto delle proprie passioni.
Nel 2008 raccoglie quelli che erano i suoi testi iniziali in un demo di 15 tracce su strumentali non originali, intitolato “Anonimi”, del quale stampa poche decine di copie distribuite solo a livello locale. Sono dell’anno dopo le prime esperienze sopra un palco, sempre nella propria città; dalla fine del 2009 fino al 2010 si affianca a RockBirken, altro mc olbiese col quale inizia a collaborare. A giugno del 2010 vince la prima serata “Can i Kick it” di Treviso, una rhyme competition a strofe, ripetendosi poi a settembre in una competition di inediti.
A settembre del 2010 fonda la crew Machete con Hell Raton, Salmo e Dj Slait, con i quali intraprende numerosi concerti dapprima in Sardegna e poi in tutto il territorio nazionale. Nel 2011 pubblica il suo street album, “Coma”, di cui cura ogni aspetto, comprese le produzioni musicali. La traccia Tyler Durden, è l’estratto dal quale nasce il primo video di En?gma, ispirato al libro/ film Fight Club. Da settembre 2011 è parte integrante del tour “The Island Chainsaw Massacre” di Salmo e è presente in due brani dell’omonimo acclamato esordio di quest’ultimo. Prima dell’estate 2012 figura, con una canzone che firma per intero in “Death USB”, secondo fortunato album di Salmo. Nel conseguente tour, continua a essere co-protagonista delle performance che coprono l’intera penisola arrivando perfino in Spagna. Nello stesso anno partecipa attivamente alla ideazione e produzione dei primi due Machete Mixtape, dove è una delle voci protagoniste. A maggio 2013 En?gma pubblica “Rebus Ep”, prima uscita ufficiale di Machete Empire Records, e il videoclip del secondo singolo, Bugie Bianche, ottiene anche numerosi passaggi televisivi. Ad aprile 2014 En?gma pubblica il suo album di esordio, “Foga”, che subito conquista il primo posto della classifica album di iTunes Italia, al quarto della classifica FIMI con un caloroso apprezzamento della critica. Dopo questa esperienza si mette ali lavoro sul “Machete Mixtape vol. III”, il cui primo singolo, Antieroi, lo vede protagonista al microfono. Questo terzo mixtape, pochi mesi dopo, verrà certificato disco d’oro. Nel frattempo inizia a collaborare con il duo di produttori Kaizén per l’EP “Random”, di cui En?gma è unica voce e autore di tutti i testi. Nell’estate 2015 è la volta di Dedalo, EP che rappresenta l’evoluzione del suo stile: la ricerca della melodia nei ritornelli, l’impatto delle rime come si trattasse di un freestyle, l’alternanza del suo classico stile d’autore alternato con passaggi autoironici.
Nell’autunno 2016 pubblica il suo secondo album ufficiale dal titolo Indaco, album che rappresenta da un lato una sostanziale svolta artistica, dall’altro un cambiamento dell’assetto produttivo. Da questo cd, infatti, En?gma diventa produttore di se stesso muovendosi in totale autonomia in tutti i passaggi della produzione in modo del tutto indipendente. Il nuovo lavoro è distribuito da Artist First.
Nell’autunno 2017 pubblica il primo singolo che anticipa il prossimo lavoro di studio che uscirà nel 2018, con questa release En?gma conferma e consolida il suo status di artista autonomo e indipendente a 360°, continuando sulla strada dell’autoproduzione artistica ed esecutiva. Sempre il produttore a musicista Kaizén in studio come dal vivo. Sono appena usciti i nuovi singoli del nuovo album in uscita a Febbraio 2018

slowdive

|SUN, 4 Mar|
Slowdive (Alcatraz)

TOdays festival e DNA concerti presentano:

DOMENICA 4 MARZO 2018

Slowdive(band)

Alcatraz – Milano
Via Valtellina, 25 – MIlano
Inizio live: 21,00
Biglietto: 22 euro +d.p.
PREVENDITE DISPONIBILI: TicketOne >>bit.ly/2Dx9prO

░░░░░

Nel 2017 gli SLOWDIVE, punto di riferimento assoluto per lo shoegaze britannico, sono tornati sulle scene dopo 22 anni di silenzio con un nuovo omonimo album e un lungo tour che ha registrato sold out praticamente dappertutto.

Il primo album degli Slowdive ‘Just For A Day’ è uscito per la mitica Creation Records nel 1991, seguito dal leggendario ‘Souvlaki’ nel 1993 e da conclusivo ‘Pygmalion’ nel 1995. Negli ultimi 22 anni gli Slowdive sono stati celebrati con la pubblicazione di un’infinità di compilation, inediti e live, e hanno ispirato, con il loro suono unico, un numero enorme di band e musicisti.

In questi 22 anni di silenzio come Slowdive, i membri principali della band hanno dato libero sfogo alla propria creatività con nuovi interessanti progetti. Ma nel 2014 Neil Halstead, Rachel Goswell, Nick Chaplin, Christian Savill e Simon Scott hanno sentito il bisogno di tornare insieme.
La reunion è stata più dell’ennesima reunion e a maggio 2017 la band ci ha regalato il nuovo album “slowdive” pubblicato da Dead Oceans (Goodfellas) e anticipato dai singoli Sugar for The Pill e Star Roving.

La band torna in Europa per una serie di live da non perdere in cui suonerà i brani dell’ultimo lavoro e gli intramontabili classici.

READ MORE:
https://www.facebook.com/Slowdive
https://www.facebook.com/Todaysfestival
░░░░░
infoline: +39 349.3172164
info@todaysfestival.com

www.slowdiveofficial.com
twitter.com/slowdiveband
www.instagram.com/slowdiveofficial

colapesce

|SAT, 3 Mar|
Colapesce

TOdays festival e sPAZIO211 consigliano:

SABATO 3 MARZO 2018

colapesce

sPAZIO211
Via cigna 211, Torino
apertura porte ore 21:29
ticket 12 € + dp
prevendite ATTIVE > www.ticket.it
Boxoffice Piemonteticket

Segui l’evento Facebook: Colapesce -nuova data- in concerto a sPAZIO211 / Torino

░░░░░

COLAPESCE: “INFEDELE” È IL NUOVO ALBUM:
GUARDA IL VIDEO DI “TOTALE”: https://youtu.be/IGAyzdNiI5U

Anticipato da due brani “Ti attraverso”, pubblicata lo scorso sei settembre in occasione del 34esimo compleanno di colapesce (al secolo Lorenzo Urciullo) e “Totale”, uscita il 22 settembre e accompagnata da un video epico per la regia di Ground’s Oranges – il nuovo album di Colapesce, dal programmatico titolo di “Infedele” uscirà il prossimo 27 ottobre per 42Records/Believe.

Prodotto dallo stesso Colapesce insieme a Jacopo Incani – meglio noto come IOSONOUNCANE - e Mario Conte (che con Lorenzo aveva già collaborato per “Egomostro”), “Infedele” rappresenta una vera e propria dichiarazione d’amore nei confronti della musica: una musica libera, fuori dai vincoli di genere e dalle regole, un vero e proprio viaggio nella forma canzone attraverso stimoli e suggestioni anche opposti tra di loro.

“Infedele” è infatti un atto di indipendenza intellettuale – e non solo discografica – e appartenenza rivendicata proprio attraverso la non appartenenza a nessuna chiesa. Un disco che vuole essere accessibile e complesso al tempo stesso, pop e sperimentale, moderno e antico, mediterraneo e cittadino, romantico e provocatore. Un frullatore in cui la canzone d’autore italiana si mischia con il fado portoghese, l’elettronica da club, il tropicalismo brasiliano, il free jazz, le colonne sonore di Umiliani e le ballate. “Infedele” è vitale, pulsante, un lavoro maturo, ricco di sorprese e “prime volte”: Colapesce non aveva mai scritto al pianoforte o al computer, e non lo aveva mai fatto insieme ad altri (Dimartino e Luca Serpenti che firmano con lui proprio Totale) non aveva mai suonato il basso e le percussioni in un suo disco, non aveva mai lavorato sui cori.

Tutti elementi nuovi che rendono “Infedele” molto personale, anche se si tratta quasi di un lavoro collettivo: oltre IOSONOUNCANE e Mario Conte che hanno anche suonato nei brani, ci sono Fabio Rondanini che si è occupato delle batterie, Gaetano Santoro al sax, un coro composto da altri musicisti della scena indipendente italiana (Any Other, Halfalib, Verano e Christeaux), mentre Giacomo Fiorenza e Andrea Suriani (due dei migliori produttori italiani) hanno rispettivamente mixato e masterizzato tutto nel loro Alpha Dept. Studio.

“Infedele” verrà presentato con una serie di date speciali che vedrà Colapesce accompagnato da una band rinnovata e che calcherà alcuni dei più prestigiosi palchi italiani.

READ MORE:
https://www.facebook.com/musicadicolapesce
https://www.facebook.com/Todaysfestival
░░░░░
infoline: +39 349.3172164
info@todaysfestival.com

mmj-s2

|30 May|
The Master Musicia…

ATTENZIONE: CONCERTO ANNULLATO

I possessori di biglietti acquistati in prevendita possono chiedere il rimborso inviando una mail con oggetto “Rimborso MMJ” ad info@spazio211.com

░░░░░

CANCELLATO il tour italiano dei The Master Musicians of Jajouka led by Bachir Attar (official)

Chi non si interessa e approfondisce cosa sta succedendo in Europa e nel mondo in questo periodo turbolento, ogni tanto legge velocemente a pagina 15 di un quotidiano qualche notizia un po’ strana su Nazioni che sembrano virare decisamente a destra, fascismi che prendono forma, o un’altra news di un TG, verso la fine, tra lo sport e la ‘cultura’… Ma certe volte queste cose succedono davvero e toccano le nostre vite, i Paesi cercano di innalzare muri e abbattere ponti per non far entrare popolazioni di Cultura e lingua diversa. Questa volta purtroppo e’ successo ai Master Musicians of Jajouka led by Bachir Attar, entrati in Romania per un concerto ed ancora lì a cercare di uscirne, sicuramente non in tempo per suonare in Italia nei prossimi giorni e a TOrino a sPAZIO211 STASERA. Quindi il tour italiano e’ cancellato ed il gruppo non potrà esibirsi. Passerà sicuramente molto tempo prima di un loro ritorno in Europa ed in Italia, sicuramente mai più in Romania o in altri paesi che attuano una politica così assurda verso quei popoli che hanno girato per secoli in tutto il mondo a narrare le loro storie e farci conoscere cose che non sappiamo, non sapevamo ed in questo modo non sapremo più.

░░░░░

TOdays festival presenta:
TOnights…aspettando il festival.

MERCOLEDI’ 30 MAGGIO 2018

The Master Musicians of Jajouka led by Bachir Attar

sPAZIO211
Via cigna 211, Torino
apertura porte ore 21:29

ticket 15 € + d.p.

prevendite ATTIVE > http://bit.ly/MMJ-To

evento Facebook: The Master Musicians of Jajouka led by Bachir Attar / TOnights

░░░░░

…aspettando #TOdays18

“The oldest and most exclusive dance party in the world” Rolling Stone
“The music makes people go into a trance” The Guardian

The Master Musicians of Jajouka led by Bachir Attar (official) divennero una delle prime icone della contro cultura occidentale degli anni ’70 quando venne prodotto nel 1971 l’album “Brian Jones presents The Pipes of Pan of Jajouka” sotto l’etichetta dei The Rolling Stones, appunto la Rolling Stones Records. Dopo questo album la notorieta’ del gruppo marocchino continuo’ a crescere.

La tradizione narra che la musica dei Jajouka fu un regalo di Sidi Achmed Sheik, uno dei primi missionari islamici che visito’ il villaggio e che dono’ agli abitanti del villaggio stesso questa musica con forte potere spirituale.

Questa musica sincretica potrebbe essere anche quello che rimase dagli antichi riti di Roman Lupercalia. Ogni anno il dio fauno Bou Jeloud emergeva dagli inferi attratto dai ritmi dei tamburi e dal suono dei rahitas (antico doppio corno marocchino) per portare fertilita’ alle popolazioni locali.

Diretti da Bachir Attar, i Masters Musicians of Jajouka continuano a trasmettere questa antica tradizione alle nazioni del 21esimo secolo. Negli anni hanno suonato ovunque nel globo terrestre, diventando il gruppo islamico piu’ registrato al mondo, comparendo in moltissimi documentari ed ospitando nel loro villaggio personaggi importantissimi e culturalmente seminali quali Ornette Coleman, Mick Jagger ,Talvin Singh e William S. Burroughs.

Lo stesso Burroughs di loro disse: “A 4000 year-old rock’n'roll band”.

__________________

Video:
Before History: https://youtu.be/44ogXghLSdI
Roskilde Festival: https://youtu.be/btM_OX7WrwU
Japan Festival: https://youtu.be/AVuXQE93kao

Read More:
www.jajouka.com | https://www.facebook.com/MMoJajouka/

TODAYS
Il festival.
24.25.26 agosto 2018 / Torino
www.todaysfestival.com
www.facebook.com/TOdaysfestival
www.twitter.com/TOdaysfestival
www.instagram.com/todaysfestival
https://open.spotify.com/user/todaysfestival
░░░░░
INFO:
email: info@todaysfestival.com
ph: + 39.349.3172164