Giovedi 18 giugno 2015
PERFUME GENIUS

apertura porte: 21.29

ticket: 15 euro (prevendita: biglietteria online)

Controverso cantautore pop, Perfume Genius viene accostato ad icone come Cat Power, Bon Iver e Thom Yorke.
Too Bright“, pubblicato il 23 settembre 2014 per Matador Records, è il suo terzo album. Il lavoro è stato accolto con entusiasmo dalla critica, aggiudicandosi, con un 8.5, la nomina di Best New Music di Pitchfork. Dopo la fantastica esibizione al Coachella Festival con Queen Perfume Genius annuncia il suo ritorno in Italia.

Perfume Genius è Mike Hadreas, cantautore di Seattle che nel 2008 inizia a pubblicare i suoi lavori con lo pseudonimo del suo profilo MySpace, attirando l’attenzione del gruppo musicale Los Campesinos!, che lo presenta alla loro casa discografica, la Turnstile.
Nel 2010 pubblica il suo sconvolgente album di debutto, “Learning“, definito “un album di rara e redente bellezza… uno dei più toccanti e silenziosamente energici album di debutto degli ultimi anni” Drowned In Sound.
Grazie a questo album Perfume Genius si è affermato come uno dei più singolari cantautori contemporanei. La grandezza di Learning è dovuta ad un isolamento volontario nella casa di periferia della madre a cui segue un periodo traumatico ed autodistruttivo.
Il suo secondo album, “Put Your Back N.2 It“, è stato pubblicato nel 2012 dalla Matador Records ed è stato anticipato dal singolo Hood. Il videoclip di Hood, che vede la partecipazione del pornodivo gay Árpád Miklós, ha suscitato alcune controversie, quando YouTube ha deciso di censurare preventivamente il video, etichettandolo come “non adatto alle famiglie”. “Ma Put Your Back N 2 It“, è un disco più universale, indirizzandosi su temi come l’intimità, il potere, la famiglia, la discrezione e la speranza, non solo attraverso le sue canzoni impressioniste, ma tramite la sua stessa musica.
Lo strumento prediletto di Hadreas è il pianoforte, su cui compone canzoni piuttosto brevi e tremendamente sincere: i suoi brani sono delicati, commoventi e al tempo stesso surreali e magnifiche commuovendo e trascinando l’ascoltatore in modo dolcissimo, in un mondo che non ha nulla di dolce, fatto di perversione, vizio, amore e vendetta.
Nel 2013, duetta insieme a Cate Le Bon nella canzone I Wish I Knew, che farà parte del nuovo album “Mug Museum” della cantante, ed è considerato uno dei brani più suggestivi del disco. Una canzone in cui due personalità e voci distinte si combinano per produrre una performance di rara alchimia.
Lo scorso settembre ha pubblicato il suo nuovo lavoro, “Too Bright“. Con la bellissima Queen, Too Bright, “troppo luminoso”, è una provocazione. Un disco molto coraggioso, un grido di sfida costruito su testi vivaci, raffinati, significativi e diretti.


http://perfumegenius.net