Latest Entries

VENERDI 24 GENNAIO 2014 live @sPAZIO211

FINE BEFORE YOU CAME

+ LOW STANDARDS, HIGH FIVES (release party)

+ ONLYFORUS

doors: 21.29

ticket: 8 euro (prevendita: biglietteria online)

 photo FineBeforeYouCame_22_zpsf0843886.jpg

I Fine Before You Came esistono dal 2000, sono e sempre saranno, come scrivono anche nel booklet dei dischi: Marco, Filippo, Mauro, Jacopo e Marco. Si formano a Milano ed escono nel 2001, con il loro primo album Cultivation of Ease, edito da Greenrecords, marchiato di post-emo screamo in inglese, a riportare alla mente i Van Pelt che proprio dal testo di Don’t Make Me Walk My Own Log deriva il loro nome. Regolari e produttivi nell’anno successivo esce lo split con Mrs. Fletcher e nel 2003 il secondo album di sette pezzi, It All Started In Malibu seguito a ruota da un altro split con gli As a Commodore datato 2005. Intensa è l’attività dal vivo ed entusiasta è la risposta del pubblico che li porta ad un terzo lavoro edito da Black Candy Records e Dischi dell’Amico Immaginario dove inizia a sentirsi una virata verso il post-rock quello che da il buongiorno al capitano, un buongiorno degli Slint mantenendo sempre un’urgenza a tratti impotente. Poi la svolta fortunata, con S F O R T U N A, uscito nel 2009 per La Tempesta Dischi, una svolta scuri dal suono sempre meno limpido e sempre più caotico sempre gridato ma più sofferto. Nel frattempo i live sono sempre più un grosso appuntamento, a cui mancare è vero un peccato, gridare al microfono di Jacopo è abitudine e trovarselo sulla testa è normalità. Tre anni dopo, agli inizi del 2012, come per il disco precedente, in free download esce il loro nuovo album Ormai per La Tempesta Dischi e Triste. Meno claustrofobici ma sempre molto profondi, I Fine Before You Came, invadono le orecchie di tinte scure, talvolta tristi, talvolta furenti.
A giugno 2013 è uscito in free download un EP di 5 pezzi intitolato”Come fare a non tornare“.

tranquilli, questa volta potrete urlare “Magone” senza danneggiare l’onore di vostra madre…

http://finebeforeyoucame.com

Continue reading…

VENERDI 31 GENNAIO 2014 live @ sPAZIO211

GIUDA

opening act:

I DERELITTI

doors: 21.29

ticket: 10 euro (prevendita: biglietteria online)

 photo Giuda-news-283082-1_zps3047f364.jpg

L’immaginario Giuda è fatto di platform boots (alte, molto alte), calcio (AS Roma per essere precisi), roller skates ed una buona dose di Bay City Rollers. Nulla è lasciato al caso nel mondo GIUDA, anche le grafiche (Tony CrazeeKid) sono il frutto di una viscerale passione per precise atmosfere degli anni ’70.
Il quintetto, composto da Lorenzo Moretti (chitarra/voce), Ntendarere Damas (voce), Michele Malagnini (chitarra), Danilo Valerii (basso) e Daniele Tarea (batteria) incarna a pieno il principio originario del rock and roll: divertirsi.
Lontani da ogni forma di intellettualismo i Giuda non pretendono di illuminarvi con analisi e riflessioni sulla vita, la morte o l’amore, non hanno risposte adatte a quasi nessuna occasione eppure nel loro suono, nei loro testi ci sono tutta la vitalità, l’urgenza e la spontaneità che sono l’essenza ultima del rock and roll!

http://giuda.net

Continue reading…

SABATO 1 FEBBRAIO 2014 live @ sPAZIO211

GRAN VARIETA’ RADIO SHOW

presenta:

SISTER COOKIE with the

SOULFUL ORCHESTRA

doors: 21.59

ticket: 10 euro

 photo 1546409_576997632386657_1138911264_n_zpsc520635c.jpg

La nuova sensazione dell’RnB : la favolosa Sister Cookie !!
La shouting lady della scena Retro’ Londinese , la star indiscussa delle leggendarie serate Lady Luck a Camden Town e Jukebox Jam nell ‘East London.
Cresciuta a pane e blues , la giovane cantante inglese e’ pronta ad unirsi alla Soulful Orchestra per una serie di concerti e delle sessioni in studio !
Quale miglior palco se non quello di Soulful Gran Varieta’ ?
lo spettacolo che dal 2008 tiene banco in via Cigna 211 con il meglio della musica Soul / RnB / Ska / Jazz dal vivo!

Prima e dopo il concerto disc jockeys a 45 giri Luis & Jimmy -Soulful Torino plus warm a cura di Giulia Bubblezoe.

I Caroselli di Amaròt, l’amaro artigianale a base di chinotto, dal vivo sul palco del Gran Varietà!
Con Andrea Gattico e Guido Catalano.

www.facebook.com/sistacookie
www.facebook.com/pages/SOULFUL-TORINO-GRAN-VARIETA-SABATO-SERA

sPAZIO211 e COMCERTO presentano:

VENERDI 21 FEBBRAIO 2014

LIVE @ HIROSHIMA MON AMOUR

Via Carlo Bossoli 83, Torino

ANNA CALVI

ticket: 20 euro (prevendita: biglietteria online)

 photo MG_95819-Photo-Credit-Roger-Deckker-HI-RES_zps7090b49c.jpg

One Breath è il momento immediatamente  prima del cambiamento. Il secondo album di Anna Calvi è sull’orlo di un precipizio, quella linea di demarcazione della vita in prima e dopo, il momento esatto in cui l’inerzia diventa azione.
Ho intitolato l’album in questo modo perché quella canzone riassume la sensazione di essere al culmine di qualcosa” spiega Anna. “E’ il momento prima in cui devi aprirti, ed è così terrificante. E’ spaventoso ed emozionante. E’ anche pieno di speranza, perché qualsiasi cosa accadrà non è ancora accaduta.
Negli ultimi due anni, dopo la pubblicazione del suo omonimo album di debutto, la vita è cambiata per Anna Calvi, e One Breath è nato in un modo completamente diverso. Scrisse il suo primo album in un periodo di tempo molto lungo, non sapendo se qualcuno lo avrebbe mai ascoltato; al contrario ha composto One Breath in poche settimane, determinata a non farne una replica. Ha speso un anno scrivendo 30 o più canzoni a Londra, prima di recarsi ai Blackbox studios in Francia per inciderne solo alcune. Daniel Maiden-Wood è ritornato alla batteria, Mally Harpaz alle percussioni, e per la prima volta alle tastiere  John Baggott (Massive Attack e Portishead). Il disco è stato poi mixato a Dallas, Texas, durante tre settimane “bizzarre” di isolamento nella camera di un motel.

http://annacalvi.com/home/

VENERDI 28 FEBBRAIO 2014 live @ sPAZIO211

WOODEN SHJIPS

doors: 21.29

ticket: t.b.a.

 photo Unknown_zps231d4195.jpeg

Il quartetto trance rock californiano formato da Omar Ahsanuddin alla batteria, Dusty Jermier al basso, Nash Whalen all’organo e Erik “Ripley” Johnson alla chitarra e voce approda in Italia per presentare il nuovo bellissimo album BACK LAND, pubblicato dalla Thrill Jockey l’11 novembre. Registrato in 11 giorni ai Jackpot Recording Studios di Portland con Kendra Lynn alla produzione e Larry Crane al mix, arriva a due anni di distanza da West e segna il primo album della band concepito al di fuori di San Francisco e delle sue atmosfere, influenzato invece dal trasferimento di alcuni componenti della band a Portland, Oregon, e da atmosfere più morbide, melodiche e solari.
Miscelando la pschedelia fine 60 e primi 70, con lo space rock di Spacemen 3, e il suono elettrico di Neil Young, i Wooden Shijps creano un suono moderno e originale che li distingue nettamente dalle altre band in circolazione e dalle mode passeggere. Il loro suono fonde in una miscela originale e riuscitissima il garage gelido dei primi Echo and the Bunnymen con il punk solare di Scientist, allusioni krautrock con l’organo ossessivo alla Suicide, echi di Velvet Underground con l’oscuro e misterioso rock lisergico giapponese di band come Les Rallizes.

www.woodenshjips.com

SABATO 15 MARZO 2014 live @ sPAZIO211

CLOUD CONTROL

doors: 21.59

ticket: 12 euro (prevendita: biglietteria online)

 photo 671_zpsa6f34bb0.jpg

Dream Cave – il secondo album dei Cloud Control – è il risultato di un periodo di isolamento, oppressione ed esposizione al musicalmente sublime e ridicolo.
Come il loro album di debutto Bliss Release, il nuovo album è pieno di classiche canzoni cantautorali e melodia. A dispetto del loro debutto, Dream Cave vede la band porre un taglio alla proprie radici ed abbracciare uno spirito di sperimentazione meglio esemplificato dall’epoca di Check Your Head dei Beastie Boys o da un disco dei Led Zeppelin.
Alister Wright (voce, chitarra): “Ricordo Jeremy dire a proposito di Dojo Rising “rendiamolo più tipo Beastie Boys”. Questo mi ha colpito profondamente, nella maniera in cui riescono a mixare il tutto. Tra le mie band favorite – Flaming Lips, Beastie Boys, Yo La Tengo – quello che hanno in comune è il modo di creare gli album, muovendosi tra differenti stili e tecniche di registrazione per ogni canzone pur mantenendo la loro propria caratteristica. Spero che questo album sia così“.

www.cloudcontrolband.com

SABATO 12 APRILE 2014 live @ sPAZIO211

PONTIAK

doors: 21.59

ticket: t.b.a.

 photo 1479001_659177610812709_1519383979_n_zps5f7b40f7.jpg

Van, Lain, e Jennings Carney sono tre fratelli, lavorano e vivono nella stessa fattoria in Virginia e suonano nella stessa band, i PONTIAK. Sono tutti e tre sposati e conducono la loro vita in comunità, dividendo tutto. I Pontiak sono una delle più quotate rock band della nuova scena americana, poderosi e moderni nel loro anacronismo come Black Mountain, Arbouretum, Kurt Vile, Ty Segall e Black Angels, potenti nella dicotomia melodia rumore sulla scia dei migliori Melvins.
La band dei fratelli Carney pubblicherà a Gennaio 2014 il nuovo album ‘Innocence‘ (Thrill Jockey), decimo capitolo di una discografia immensa e di altissimo livello, settimo full lenght. I Pontiak ad oggi sono stati capaci di pubblicare un album all’anno, e di mantenere inalterato l’altimissimo livello compositivo. ‘Innocence‘ segue di due anni l’ottimo ‘Echo Ono‘, prima volta in cui il trio della Virgina impiega due anni per lavorare su un singolo album. La differenza con gli ultimi lavori si sente, la produzione analogica e ancor più ricercata e il clima da rock della grande frontiera porta a citare Neil Young, Iron Butterfly e il meglio dell’Americana moderna. ‘Innocence‘ colpisce per la potenza dei primi brani e appassiona per le appassionanti ballate capaci di portare alla mente Bon Iver e la magia dei Megafaun.

http://brotherspontiak.com

COMING NEXT IN sPAZIO211

venerdi 24.01.2014 FINE BEFORE YOU CAME + LOW STANDARDS, HIGH FIVES + ONLYFORUS

venerdi 31.01.2014 GIUDA + I DERELITTI

sabato 01.02.2014 SISTER COOKIE with the SOULFUL ORCHESTRA @ Soulful Gran Varietà

sabato 08.02.2014 NOTTI MAGICHE ‘90 PARTY

sabato 15.02.2014 LET’S DANCE THE 80s

venerdi 21.02.2014 ANNA CALVI @ Hiroshima Mon Amour

sabato 22.02.2014 BAMBOO + ALP KING + AEROMEXICO DJ-SET

venerdi 28.02.2014 WOODEN SHJIPS

venerdi 07.03.2014 DO IT YOUR FEST day1

sabato 08.03.2014 DO IT YOUR FEST day2

sabato 15.03.2014 CLOUD CONTROL

giovedi 27.03.2014 JUNKFOOD

venerdi 04.04.2014 MASSIMO VOLUME

giovedi 10.04.2014 OVO

sabato 12.04.2014 PONTIAK



Copyright ©2009. All rights reserved.

RSS Feed. This blog is proudly powered by Wordpress and uses Modern Clix Modified by S/U