|THU, 18 Jan|
Diodato

TOdays festival consiglia:

GIOVEDI’ 18 GENNAIO 2018

Diodato

sPAZIO211
Via cigna 211, Torino
apertura porte ore 21:29
ticket 8 € + dp
prevendite attive >  BIGLIETTERIA ONLINE

evento Facebook > Diodato in concerto a sPAZIO211 / Torino

░░░░░

 

“Qui dentro c’è la storia che ho voluto raccontare, una storia probabilmente simile a tante altre, ma in fondo unica, come lo sono tutte. C’è un vissuto fatto di fragilità, di sensi di colpa, di felicità, di incontri luminosi e distacchi dolorosi, di ombra e di luce, di caduta e di rinascita. C’è la consapevolezza che tutto si arrende all’inarrestabile divenire delle cose.”Con queste parole DIODATO introduce il nuovo disco “COSA SIAMO DIVENTATI”, (Carosello Records). 

Dodici brani nei quali l’artista mette a nudo la propria anima, arrivando a scavare in profondità. Il disco esce a tre anni dal cd di esordio “E forse sono pazzo”.
In questo periodo DIODATO ha partecipato al Festival di Sanremo 2014 nella categoria “Nuove proposte” con il bellissimo brano “Babilonia”, ha vinto il premio “Best New Generation” di Mtv, ha partecipato, per dodici puntate consecutive, alla trasmissione “Che tempo che fa” condotta da Fabio Fazio su Rai 3, esperienza che ha ispirato il disco “A ritrovar Bellezza” del 2014, personale tributo dell’artista ai grandi della musica italiana.

Fra le canzoni che compongono “COSA SIAMO DIVENTATI” troviamo le passioni di DIODATO, quella per il cantautorato classico, ma anche la sua vena rock. La raffinatezza delle sue composizioni, la straordinarietà della sua voce concorrono a fare di “Cosa siamo diventati”un disco dal respiro internazionale in cui il talento del cantautore emerge in maniera definitiva.
Il disco è stato preceduto dal primo singolo estratto dal titolo “Mi si scioglie la bocca”.

per vedere il video ufficiale di “Mi si scioglie la bocca”
http://bit.ly/MiSiScioglieLaBocca-YTLink

DIODATO SU “COSA SIAMO DIVENTATI”
Ho lavorato a lungo a questo album perché volevo potesse essere una fotografia nitida del mio vissuto e della mia attuale visione musicale. Ho cercato a lungo le parole giuste arrivando a scavare a fondo in un processo che talvolta, non lo nego, è stato anche doloroso. Volevo ci fosse tutta la verità, tutta la sincerità possibile. “Cosa siamo diventati” doveva rappresentarmi appieno e doveva anche essere un deciso passo in avanti rispetto ai miei precedenti lavori. Oggi posso dire d’essere davvero felice del risultato finale. Gran parte dei brani è stata registrata in vere e proprie sessioni live e tutto il lavoro produttivo successivo ha cercato di tutelarne l’intensità e di valorizzare l’interplay, il dialogo, creatosi tra i musicisti. Anche questa volta la produzione artistica è stata affidata a Daniele “ilmafio” Tortora e, alla band, sempre composta da Daniele Fiaschi (chitarre), Duilio Galioto (piano, organi e synth), Alessandro Pizzonia (batteria) e Danilo Bigioni (basso), si sono aggiunti Fabio Rondanini, già batterista dei Calibro 35 e degli Afterhours, e il GnuQuartet che ha registrato archi e flauti per tre brani dell’album. È stato registrato in quella che, fino a qualche anno fa, era la casa di Renzo Arbore e che due miei amici hanno da poco trasformato in uno studio di registrazione che però, ancora oggi, custodisce parte delle sue collezioni, migliaia di vinili, oggettistica singolare e giocattolini meravigliosi. Eravamo circondati dalla storia della musica, dello spettacolo, dell’intrattenimento e non potevamo non sentirci a casa.

Tracklist
1. UOMO FRAGILE
2. COLPEVOLI
3. PARALISI
4. FIORI IMMAGINARI
5. GUAI
6. COSA SIAMO DIVENTATI
7. MI SI SCIOGLIE LA BOCCA
8. LA VERITÀ
9. UN PO’PIÙ FACILE
10. DI QUESTA FELICITÀ
11. PER LA PRIMA VOLTA
12. LA LUCE DI QUESTA STANZA

Diodato esordisce nel 2010 con il singolo Ancora un brivido. Daniele Tortora produrrà il suo primo disco E forse sono pazzo nell’aprile 2013. Il video di Ubriaco, il primo del disco, viene selezionato da MTV New Generation. La rivisitazione di Amore che vieni, amore che vai di Fabrizio De Andrè viene scelta da Daniele Luchetti per la colonna sonora del suo nuovo film Anni felici.
Nel 2014 Diodato arriva al Festival di Sanremo con il brano Babilonia nella categoria “Nuove proposte”.
Si classifica secondo e vince il premio della critica.

Mina ha elogiato la sua Babilonia su VanityFair del 19 Marzo.
A marzo Fabio Fazio propone all’artista di reinterpretare alcuni capolavori della musica italiana nel suo programma Che tempo che fa.
Ad ottobre pubblica A Ritrovar Bellezza, disco tributo ai grandi autori e compositori della musica italiana.
Daniele Silvestri ha scelto Diodato per il featuring del brano estivo Pochi Giorni; è stato inoltre ospite speciale dell’Acrobati Summer Tour 2016.

Diodato si rivela essere uno dei più interessanti artisti della nuova scena cantautorale italiana, apprezzato dalla critica per la qualità dei suoi testi e dal pubblico per la profondità delle sue interpretazioni.
Nel marzo 2016 firma con Carosello Records; la sua prossima uscita discografica è prevista per il 27 gennaio 2017 con il nuovo album Cosa Siamo Diventati, che sarà preceduto dal singolo Mi Si Scioglie La Bocca.

READ MORE:
www.facebook.com/DiodatoOfficial/

https://www.facebook.com/Todaysfestival
░░░░░
infoline: +39 349.3172164
info@todaysfestival.com