Venerdi 5 giugno 2015
BLACKOUT FEST

apertura porte: 18.00

ticket: 5 euro

Come ogni anno, torna il festival estivo autogestito e autofinanziato di Radioblackout.
Tra le zanzare e i nuovi quartieri di Torino Nord, la consueta occasione per sostenere le libere frequenze e godere di un programma multi-sensoriale,
Tutte le sere panini, drinks e birrette per tenere bassa l’umidità relativa.

THE ROCK’N'ROLL KAMIKAZES
ROY AND THE DEVIL’S MOTORCYCLE
HOLIDAY INN
DELACAVE
MARIA VIOLENZA
MATTEO CASTELLANO
SKULLA
ALP KING
e molto altro…


Dal pomeriggio, sul palco del furgone giallone:

MARIA VIOLENZA (Roma goth-punk)

www.facebook.com/pages/MariaViolenza

MATTEO CASTELLANO (chansonnier surreale)

www.facebook.com/pages/Matteo-Castellano

SKULLA (cantautore)

www.facebook.com/people/Fabrizio-Scolletta-Skulla

ALP KING (one man band/ rap alpino)

www.facebook.com/MatteoZulian.AlpKing

In serata sul MAIN STAGE:

DELACAVE (Francia, Triple Alleance/divers)
Suoni dopati, barcollanti e in costante equilibrio tra il gelo e la danza. Delacave arriva dalla caverna di Strasburgo guidata dalla mente fosforica di Seb Normal. Garantito Triple Alleance!

www.facebook.com/Delacave666

HOLIDAY INN (Roma Est/Francia, minimal-synth, punk elettrico de’borgata)
Dalla borgata della noia sotto la tangenziale Est di Roma, un altro mostriciattolo nato nel cemento. Sono i Suicide alla amatriciana. Con spolverate di aggressività punk. daje!

www.facebook.com/holidayinn999

ROY AND THE DEVIL’S MOTORCYCLE (Svizzera, psychedelic twang, space garage, soundtrack)
Prova a prenderli. i tre fratelli Stahli in sella alle loro motociclette attraversano una Svizzera più fuzz che fabbrica di cioccolata, suonando giustamente indemoniati e inebetiti. Voodoo Rhythm e il reverendo Beat Man pongono il sigillo, in un anno, questo 2015, pieno di sorprese. Dal vivo sono una gran botta e noi ce li abbiamo. Preparare la sella e scaldare i motori.

www.facebook.com/pages/Roy-the-Devils-Motorcycle

THE ROCK’N’ROLL KAMIKAZES (Italia/Scozia rockabilly incendiario)
Per concludere la serata danze selvagge. Con le chitarre e i ciuffoni questi loschi ceffi incendierAnno l’aria. Si prepara una chiusura detonante con un live-show al quale è letteralmente impossibile sfuggire: bombe soniche dal cielo, pura detonazione rock’n’roll. Hey Barista…

therocknrollkamikazes.com